1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Lunedi, 22 Aprile 6:10:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Ricerca, virus Hiv eliminato da cellule infette con editing genetico

Ricerca2ROMA, 23 mar. - Un team di scienziati ha dimostrato che si può eliminare completamente ogni traccia del virus Hiv dalle cellule infette utilizzando le 'forbici molecolari', l'editing genetico Crispr-Cas.

Il potenziale dell'utilizzo di questa tecnologia è stato sondato su colture cellulari in laboratorio in uno studio presentato in anticipo al Congresso europeo di microbiologia clinica e malattie infettive (Eccmid 2024, in programma dal 27 al 30 aprile a Barcellona), da ricercatori dei Paesi Bassi. Gli esperti puntualizzano che si tratta di risultati preliminari "molto incoraggianti", ma c'è un lungo lavoro da fare per trasformare questa in una cura per l'Hiv.

Leggi tutto...

Malattia X, virologa Ilaria Capua: 'Ci sarà un'altra pandemia'

Virus Covid-19 3ROMA, 22 mar. - L'Organizzazione Mondiale Della Sanità parla da mesi di malattia X, e questo potrebbe indicare l'arrivo di una nuova pandemia.

"Io continuo a dire che facciamo parte di un sistema complesso. Le pandemie avvengono a cadenza regolare nel tempo - risponde così Ilaria Capua, virologa di fama mondiale, sette anni negli Stati Uniti dove ha diretto lo One Health Center in Florida e ora alla John Hopkins University di Bologna, in un'intervista a 'Il Resto del Carlino' - Mi dispiace dirlo, ma non è che perché abbiamo avuto quella da Covid siamo a posto per i prossimi duecento anni. Purtroppo non funziona così. La malattia X di cui parla l'Oms è un termine per dire che qualcosa, prima o poi, arriverà. Non si sa che cosa, ma succederà. E potrebbe essere ancora più aggressivo del Covid".

Leggi tutto...

Covid, secondo un nuovo studio potrebbe essere 'nato' in laboratorio

Virus Covid-19 Ricerca2ROMA, 20 mar. - Secondo uno studio dell'University of New South Wales, il covid potrebbe essere 'nato' in un laboratorio.

"Lo dico dal 2020 e prima o poi la verità verrà fuori" ha dichiarato Maria Rita Gismondo, direttrice del Laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell'ospedale Sacco di Milano, non ha dubbi sull'ipotesi avanzata in uno studio condotto da ricercatori dell'University of New South Wales, in Australia, pubblicato su 'Risk Analysis'.

Leggi tutto...

Ricerca Covid, la memoria immunitaria è una scudo contro nuove varianti

Ricerca4ROMA, 19 mar. - I linfociti T, le cellule custodi della memoria del nostro sistema immunitario, bastano a proteggerci dalle nuove varianti Covid anche in assenza di anticorpi specifici diretti contro i mutanti emergenti di Sars-CoV-2.

Lo dimostra uno studio del San Raffaele di Milano, condotto in modelli sperimentali di topo e pubblicato su 'Nature Immunology'. Il lavoro suggerisce dunque che un'infezione precedente e la vaccinazione imprimono nelle nostre difese naturali un 'ricordo' che resta e che rappresenta uno scudo efficace in caso di incontri successivi con il virus.

Leggi tutto...

Salute, per un buon sonno non litigare di sera e attenzione a cibo e cellulari

Sonno Sbadiglio2ROMA, 18 mar. - Non è una buona idea cominciare un litigio con il proprio partner a tarda sera, magari quando si è già sotto le lenzuola. Così come restare incollati al cellulare, non smettere di 'scrollare' compulsivamente i social, scrivere al pc, guardare la tv. E le insidie nemiche di un buon sonno si nascondono anche nel piatto. Per scacciare via il pericolo di notti bianche meglio seguire il 'bon ton' del riposo.

Le regole - dopo la Giornata mondiale del sonno che si è celebrata Venerdì 15 marzo - le riassume all'Adnkronos Salute Luigi Ferini Strambi, primario del Centro di medicina del sonno dell'Irccs ospedale San Raffaele di Milano e professore ordinario di Neurologia alla facoltà di Psicologia dell'università Vita-Salute San Raffaele.

Leggi tutto...

Asst Mantova, disturbi della nutrizione: équipe multidisciplinare e nuove figure professionali dedicate

Mantova OspedaleCarloPoma3MANTOVA, 15 mar. - Un'équipe multidisciplinare, nuove figure professionali dedicate, continuità delle cure nella transizione fra minori ed età adulta.

Asst Mantova in campo per affrontare i disturbi della nutrizione e dell'alimentazione, l'anoressia nervosa e la bulimia nervosa in particolare. Disturbi che secondo l'Organizzazione Mondiale della Sanità rappresentano una delle più frequenti cause di disabilità nei giovani dei paesi occidentali e sono tra le priorità di tutela della salute mentale in quanto problema di salute pubblica in costante crescita in tutti i Paesi.

Leggi tutto...

Ultimi Articoli

22 Apr, 2024

Virus respiratorio sinciziale: lotta all'RSV con i vaccini per prevenire ricoveri in terapie intensive

ROMA, 22 apr. - Il virus respiratorio sinciziale colpisce…
22 Apr, 2024

Economia, l'Euro digitale potrebbe arrivare dopo le elezioni Europee

ROMA, 22 apr. - Presto arriverà l'Euro digitale anche se ogni…

CineCity Mantova

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information