1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Sabato, 8 Maggio 11:46:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Mantova, la testimonianza di un docente: 'Felice della vaccinazione, ma che fine fanno le dosi non utilizzate? Organizzazione da rivedere'

Italia Coronavirus Vaccino5Riceviamo e pubblichiamo la testimonianza di un docente mantovano:

Sono un professore di un scuola superiore di Mantova. La scorsa settimana ho avuto la fortuna di ricevere il messaggio che mi certificava l'appuntamento per la vaccinazione covid-19. Sottolineo il termine 'fortuna' perchè sono relativamente giovane e direi in buona salute, e oggettivamente so che ci sono colleghi ma soprattutto categorie ben più a rischio di me. Ma questa è una mia considerazione.

All'orario indicato mi sono recato presso la sede preposta dal'ASST di Mantova. Mi sarei aspettato persone in attesa, un pò di confusione, qualcuno in fila, ma niente di tutto questo. Ad attendermi dei giovani medici che mi hanno gentilmente indicato la procedura corretta.

A vaccinazione ultimata, mentre mi risistemavo e in attesa di valutare anche possibili mie reazioni allergiche, il medico si avvicina e mi chiede: "Avrebbe qualche collega interessato ad essere vaccinato? Abbiamo dei vaccini scongelati pronti". Impiego un attimo per capire la situazione, e un pò stupito dico: "Ci sarebbe mia moglie." Il medico non esita: "Bene la chiami allora. Possiamo vaccinarla subito".

Chiamo quindi mia moglie, che incredula inizia a fare domande, ma taglio corto e le dico di correre per farsi vaccinare.

Poco dopo mia moglie mi raggiunge, e senza particolari controlli, le basta infatti esibire i documenti di rito, viene vaccinata regolarmente. Prendiamo quindi accordi per l'appuntamento per il successivo richiamo. E mentre usciamo il medico ringraziandoci ci invita nuovamente a chiamare eventuali altri colleghi, dato che per la giornata esisteva ancora qualche vaccino utilizzabile.

Sinceramente non saprei come descrivere la situazione. Insolita sicuramente. Di certo mi sarei aspettato una diversa organizzazione e meno pressapochismo. Sottolineo che lo staff e i medici sono stati professionali e cortesi, e queste ultime considerazioni non sono sicuramente da imputare a loro. 

La domande che mi pongo sono fondamentalmente queste: per quale motivo vengono predisposti vaccini e le persone non si presentano ? forse non vengono contattate ? forse non ricevono l'sms di conferma ? ma soprattuto che fine fanno i vaccini che non vengono utilizzati ?

Grazie dell'attenzione

Prof. A.F.


Ultimi Articoli

08 Mag, 2021

Covid, in Lombardia 1584 casi e 43 decessi. In provincia di Mantova altri 99 contagi: 10 a Suzzara

MANTOVA, 08 mag. - Sono 1584 (ieri 1759) i nuovi casi di covid…
08 Mag, 2021

Coronavirus, oggi in Italia 10.176 contagi e 224 decessi. Draghi: 'Riaprire ma in sicurezza'

ROMA, 05mag. - Sui 338.436 tamponi effettuati nelle ultime 24…
08 Mag, 2021

Suzzara, durante i controlli anti covid i Carabinieri trovano cocaina e hashish

SUZZARA, 08 mag. - Nella serata di venerdì scorso, 7 maggio, i…
08 Mag, 2021

'From the desk of Donald', Trump ha lanciato la sua piattaforma social

NEW YORK, 08 mag. – L'ex presidente degli Stati Uniti Donald…
08 Mag, 2021

Covid e lavoratori somministrati, i termini per ottenere indennità

MANTOVA 08 mag. - Con il Decreto Sostegni (d.l. n. 41/2021) è…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltà per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Partner

OficinaOCM2 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information