1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Giovedi, 29 Luglio 3:33:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Entro giugno i 18 milioni per la bonifica del SIN: la conferma dell’assessore lombardo all’Ambiente Cattaneo. (VIDEO) Sostegno della Regione al progetto di balneabilità dei laghi e all’acquisizione dell’ex Lago Paiolo

Mantova AssessoreCattaneo VisitaMANTOVA, 14 mag. – Tre buone notizie per la città sono il frutto dell'incontro di oggi tra l'assessore all'Ambiente e Clima di Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo e il sindaco di Mantova, Mattia Palazzi durante il quale sono stati affrontati importanti temi ambientali.

In primo luogo, l'assessore Cattaneo ha confermato che entro il mese di giugno i 18 milioni stanziati dal Ministero per la bonifica del SIN di Mantova (laghi di Mantova e Polo Chimico) verranno trasferiti direttamente agli attuatori concreti degli interventi (Comune, Provincia ecc.) che potranno finalmente definire i relativi appalti e procedure.

Dichiarato dal Ministero Sito di Interesse Nazionale nel 2002, grazie all'accordo di programma siglato da Regione Lombardia lo scorso novembre la lunga attesa per procedere alla bonifica del sito sembra giunta al termine.

Nel corso dell'incontro odierno, a cui hanno partecipato anche i dirigenti del Comune, della Provincia, i consiglieri regionali mantovani e, in collegamento, i dirigenti di Regione Lombardia e di Arpa, altro tema posto all'attenzione è stato quello della possibile balneabilità dei laghi di Mantova.

Progetto, come ha ricordato il sindaco Palazzi, che è già in atto da due anni grazie alla sinergia tra Comune, Parco del Mincio, Arpa, Ats e associazioni del territorio e che ha prodotto risultati positivi per quanto riguarda la qualità delle acque.

Per norma questi esiti devono essere costantemente sotto i limiti stabiliti per quattro stagioni e, quello che è stato chiesto alla Regione, un sostegno anche tramite appositi bandi per dare ulteriore impulso agli interventi già iniziati a monte del bacino lacustre. L'obiettivo del risanamento delle acque è stato condiviso dall'assessore Cattaneo che ha confermato l'impegno, in base a una specifica richiesta del Comune, a trovare in ambito regionale lo strumento più idoneo per sostenere concretamente le attività necessarie.

Infine, informato dal sindaco Palazzi dell'intenzione del Comune e del Parco del Mincio di partecipare all'asta per l'acquisizione dell'area naturalistica ex lago Paiolo, l'assessore Cattaneo ha assicurato che Regione Lombardia valuterà positivamente l'opportunità di contribuire alla prospettata creazione del nuovo spazio di importanza naturalistica che andrebbe a integrarsi col Parco del Mincio.

La giornata mantovana dell'assessore Cattaneo era iniziata in mattinata a Viadana, con visita alla sede del Gruppo Saviola, ed è proseguita a Ostiglia, con obiettivo il tema del potenziamento della centrale esistente.


Ultimi Articoli

29 Lug, 2021

Indagine ‘Far West’ della Procura di Vicenza: anche a Mantova due arresti eseguiti dai Carabinieri

MANTOVA, 29 lug. – Anche i Carabinieri di Mantova hanno…
29 Lug, 2021

Giustizia, Bongiorno: 'Priorità è ridurre tempi ma non devono rischiare i processi di mafia, stupro e droga'

ROMA, 29 lug. – "In questa fase finale di lavori sulla Riforma…
29 Lug, 2021

Coronavirus, si ampliano gli studi sul vaccino per 5-11 anni. Comunità scientifica divisa

NEW YORK, 29 lug. – Pfizer-BioNTech e Moderna, dopo la richiesta…
29 Lug, 2021

Pandemia, Mattarella: 'Il Covid è un dramma, i politici non lo sottovalutino'

ROMA, 29 lug. – Per il presidente della Repubblica Sergio…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltà per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information