1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Giovedi, 16 Settembre 1:16:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Gonzaga. Operazione antidroga dei Carabinieri, un arresto e una denuncia a piede libero per detenzione di stupefacenti

PoggioRusco Carabinieri Antidroga1MANTOVA, 22 lug. – Un arresto e una denuncia in stato di libertà sono l'esito di un'perazione condotta nel corso della notte del 21 luglio dai Carabinieri della Compagnia di Gonzaga, con l'ausilio di 2 unità cinofile di Orio al Serio (BG) e dei militari delle vicine Compagnie di Viadana e Castelmassa.

Sulla base degli esiti di una mirata indagine avviata da alcune settimane e tesa a reprimere il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nella zona del "destra secchia" e dei decreti emessi dalla Procura di Mantova, gli Agenti hanno effettuato diverse perquisizioni personali e domiciliari nei confronti di persone giĂ  note alle forze dell'ordine per reati connessi alla diffusione di stupefacenti, residenti nei comuni di Poggio Rusco, Borgo Mantovano e Sermide.

Nel corso delle perquisizioni S.A., 33enne, residente a Poggio Rusco, è stato trovato in possesso di 18 grammi di cocaina, già suddivisa in 22 dosi e pronta per essere ceduta ad assuntori della zona, e della somma di 500 euro, probabile provento dell'attività illecita di detenzione ai fini di spaccio. Per tale motivo lo stesso è stato tratto in arresto in flagranza di reato e tradotto nelle vicine carceri di Mantova in attesa dell'udienza di convalida dell'arresto innanzi al G.I.P. di quel Tribunale.

L'attività dei Carabinieri si è conclusa con la denuncia in stato di libertà di E.G.O., cittadino 51 enne domiciliato nel comune di Sermide e Felonica ma di fatto irreperibile, nella cui abitazione di "appoggio" sono stati rinvenuti 2 panetti di "hashish" per un peso complessivo di 21 grammi, e, inoltre, con il sequestro, a carico di S.E.S., 40enne di Poggio Rusco, della somma di 1290 euro, frutto di probabili attività illegali.

L'attività ha visto l'impiego di 60 Carabinieri del Comando Provinciale di Mantova, oltre a 2 unità cinofile di Orio al Serio e a personale della Compagnia di Castelmassa, che hanno preventivamente e già all'alba del 21 luglio circoscritto le zone in cui si sarebbero poi svolti simultaneamente le perquisizioni e l'arresto. L'impiego del personale di Castelmassa e di ulteriori pattuglie della Compagnia di Mantova si è reso necessario nella notte fra il 21 ed il 22 luglio, essendo 2 degli 8 indagati spostatisi proprio a Mantova (l'arrestato) e Castelmassa (RO), pertanto fuori dai luoghi di domicilio/residenza.

Il Comandante Provinciale dei Carabinieri, Colonnello Antonino Minutoli, ha manifestato la propria soddisfazione e fatto i complimenti al personale operante per la rapida ed efficace attivitĂ  di indagine, che contribuisce a far accrescere nei cittadini la fiducia nell'Arma dei Carabinieri, intervenuta anche per far cessare i frequenti e preoccupanti movimenti di persone nei diversi condomini della zona interessata dal traffico di stupefacenti a tutte le ore del giorno e della notte.


Ultimi Articoli

16 Set, 2021

Corea del Nord, lanciati due missili balistici nel mar del Giappone

PYONGYANG, 16 set. – La Corea del Nord prosegue i suoi test…
16 Set, 2021

Completamento ponticello sul canale Degana - Loiolone, da lunedì interrotta la Sp 57 a Marcaria

MARCARIA, 16 set. - Chiusura temporanea al traffico della SP 57…
16 Set, 2021

Basket, Supercoppa serie A2: la Staff espugna il campo di Orzinuovi

ORZINUOVI, 16 set. - Dopo la sonora sconfitta subita contro…
16 Set, 2021

SessualitĂ , in pandemia impoverimento di esperienze per i giovani che sono piĂą disinformati e soli

ROMA, 16 set. – Oltre un anno di restrizioni necessarie a…
16 Set, 2021

UE, Von der Leyen: 'Abbiamo bisogno di un sistema europeo di Difesa'

BRUXELLES, 16 set. – Per la presidente del Parlamento europeo,…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltĂ  per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information