1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Domeinca, 14 Luglio 9:38:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

'Più informati. Più protetti', parte la campagna di informazione per prevenire le truffe agli anziani. Progetto promosso da Comune di Mantova e Polizia Locale

Mantova PoliziaLocale Antitruffa-LocandinaMANTOVA, 01 giu. - Il Comune di Mantova promuove una iniziativa per aiutare gli anziani a riconoscere le situazioni di pericolo che potrebbero indurli a subire truffe e raggiri. Il settore della Polizia Locale di Mantova ha curato il progetto "Più informati. Più protetti": questo lo slogan della campagna anti truffa con alcuni buoni consigli per "non cascarci".

L'importante iniziativa informativa di prevenzione, aiuto e tutela è stata presentata giovedì 1° giugno, nel Comando di viale Fiume, dal comandante della Polizia Locale Paolo Perantoni, dal vicecomandante Luigi Marcone, dal commissario capo Luciana Piccardi e dall'assessore del Comune di Mantova Iacopo Rebecchi.

"Il progetto si pone l'obiettivo di tutelare le persone anziane, e non solo – ha detto Perantoni –, dai numerosi tentativi di truffa, messi in atto spesso con diverse e dinamiche modalità. Se l'obiettivo di chi delinque, approfittando della persona anziana, è quello di modificare con sistematicità, le modalità di attuazione delle truffe, il Comando della Polizia Locale di Mantova si pone, invece, l'obiettivo di contrastare in modo efficace e dinamico le attività illecite messe in atto dai truffatori.

Per divulgare informazioni e consigli importanti, dunque, partirà ora sul territorio una efficace campagna di comunicazione, pensata per aiutare a riconoscere le possibili situazioni di pericolo che potrebbero sottoporre tanti cittadini al rischio di condotte illecite e raggiri da parte di malintenzionati".

Mantova PoliziaLocale Antitruffa-PresentazioneTale comunicazione è articolata in vari step e con diverse modalità. Ovvero, attraverso spot televisivi e campagna pubblicitaria su stampa locale, su social, su siti Internet e su vari autobus grazie ad una partnership con Apam, oltre alla realizzazione e distribuzione di opuscoli informativi sul territorio. Infine, sono previsti anche vari incontri pubblici durante i quali gli agenti della Polizia Locale di Mantova incontreranno le persone anziane della città.

"Verrà curata, quindi – hanno annunciato Marcone e Piccardi –, anche una comunicazione diretta con le persone, attraverso l'organizzazione di incontri nei quartieri della città, presso i centri anziani, associazioni, Rsa, circoli e altri luoghi, durante i quali i vigili di quartiere illustreranno direttamente alle persone le azioni da mettere in atto. In tali appuntamenti verranno distribuiti, naturalmente, gli opuscoli informativi appena realizzati da Comune e Polizia Locale".

"Sarà quindi una campagna pubblicitaria capillare – ha sottolineato Rebecchi –, per tutelare specialmente le persone anziane e con la quale speriamo di raggiungere il maggior numero di persone possibili. La comunicazione, che avrà un linguaggio semplice e immediato, suggerirà le cautele da adottare per prevenire e scongiurare possibili truffe. Metterà in guardia le persone del pericolo su tematiche quali furti, scippi, borseggi e raggiri presso la propria abitazione, al telefono, agli sportelli automatici di banca e posta. Verranno forniti anche importanti suggerimenti per usare in tutta sicurezza Internet e social media prevenendo eventuali truffe".

La scelta di pubblicare anche sui social è motivata dall'obiettivo di raggiungere in modo capillare non solo le persone anziane, ma anche i più giovani che possono costituire un utile veicolo di informazioni e consiglio per gli anziani. La campagna informativa, naturalmente, sarà utile per le persone di tutte le età "perché tutti possono essere tuffati e raggirati – ha detto il comandante Perantoni –, oggi specialmente sul web. Inoltre, ricordiamo che è importante denunciare le varie situazioni, senza sentirsi in imbarazzo per la truffa subita. Solo così, poi, possiamo intervenire e tutelare maggiormente le persone".

La distribuzione degli opuscoli verrà affidata anche al personale della protezione civile che collabora con il Comune di Mantova. Verranno affisi anche alcuni poster informativi in punti e luoghi strategici della città. "Inoltre, attualmente stiamo coinvolgendo Poste Italiane per fare campagna di informazione anche presso gli sportelli e uffici postali" ha concluso Perantoni.

L'opuscolo mette in evidenza una dozzina di consigli utili come: "non aprire la porta e non fare entrare in casa chi non conosci; non consegnare denaro o oggetti preziosi a sconosciuti per nessuna ragione; non prestare il telefono a sconosciuti; Whatsapp: utilizza solo chat con chi conosci; Facebook: non accettare l'amicizia da sconosciuti; truffe per e-mail: non rispondere ad e-mail di sconosciuti e non fornire i tuoi dati e password; ricerche su Internet: non cliccare su annunci che potrebbero essere pericolosi; per gli acquisti online utilizza siti conosciuti e carte prepagate; non andare a prelevare contanti in banca o in posta da solo, scegli un orario in cui c'è gente e non sei solo; guarda sempre che persone ci sono intorno prima di prelevare denaro; non lasciare mai le chiavi di casa in auto e tieni sempre a portata di mano il telefonino e in caso di sospetto chiama il 112".

Gli opuscoli informativi metteranno in evidenza anche i riferimenti per chiedere consigli, aiuto e assistenza o fare segnalazioni:

  • Sportello Vittime di Reato, istituito presso l'associazione "Libra Onlus" con sede in Strada Gambarara 19 (MN), attraverso il quale sarà possibile richiedere anche un supporto psicologico gratuito qualora si sia rimasti vittime di truffa (dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30; sabato dalle 9 alle 12; martedì e mercoledì dalle 15 alle 16.30; giovedì dalle 14 alle 16 - tel. 0376/1591511 - Per emergenze il servizio è attivo h24 al numero telefonico 338/3127352 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. )
  • riferimenti telefonici delle Forze dell'Ordine al numero unico 112e numero verde Centrale Operativa della Polizia Locale 800505454.

L'investimento complessivo di tutte le azioni previste nel progetto "Più informati. Più protetti" di Comune di Mantova e Polizia Locale è di 16mila euro. L'iniziativa è sostenuta e finanziata dal Ministero dell'Interno.


Ultimi Articoli

14 Lug, 2024

'Marco Polo, i Veneziani e i domenicani dei SS. Giovanni e Paolo', venerdì 19 luglio con Marcello Bolognari a Casa Andreasi

MANTOVA, 14 lug. – Venerdì 19 luglio, alle ore 21.00, la Casa…
14 Lug, 2024

Sabbioneta: da martedì 16 a domenica 21 luglio torna la Fiera del Carmine

SABBIONETA, 14 lug. - A Sabbioneta, la Fiera del Carmine rinnova…
14 Lug, 2024

Intestino-cervello, come il microbiota influenza le malattie

ROMA, 14 lug. - Lo squilibrio del microbiota influenza le…
14 Lug, 2024

Elezioni Usa, Obama organizzatore del 'piano' per il ritiro del presidente Biden

WASHINGTON, 14 lug. - Barack Obama e Nancy Pelosi, ex presidente…
13 Lug, 2024

Presenza del batterio della salmonella nell’impianto idrico: chiuso temporaneamente il Grand Hotel San Lorenzo

MANTOVA, 13 lug. - Il Sindaco di Mantova, in data 12 luglio, ha…

CineCity Mantova

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information