1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Lunedi, 5 Dicembre 6:35:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Mantova, minorenne denunciato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

Mantova GuardiaDiFinanza SpaccioStupefacentiMANTOVA, 22 nov. - "Un minorenne italiano - riferisce il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Mantova - è stato denunciato per detenzione, ai fini di spaccio, di sostanze stupefacenti dopo che i finanzieri del Gruppo di Mantova lo hanno colto a vendere hashish.

Nel corso degli ordinari servizi di prevenzione e contrasto dei traffici illeciti, le Fiamme Gialle virgiliane hanno individuato un diciassettenne mantovano che, nei pressi dell'abitazione ove risiedeva, ospite di un suo familiare (totalmente all'oscuro ed estraneo alla rilevata condotta illecita), forniva hashish ad alcuni clienti.

Dopo aver fermato due soggetti che avevano appena acquistato dello stupefacente (un "pezzetto" di hashish del peso di 2,44 grammi ed uno "spinello" già confezionato e pronto all'uso), constatata la flagranza del reato ipotizzato, i finanzieri eseguivano una perquisizione presso il domicilio del minorenne. Quest'ultimo, avvedutosi dei controlli in atto, nel tentativo di liberarsi dello stupefacente in suo possesso, lanciava uno zainetto fuori da una finestra dell'appartamento, immediatamente recuperato dai militari rimasti in strada.

La perquisizione, condotta con la continua presenza dei genitori del giovane prontamente avvisati dai finanzieri, ha consentito di rinvenire un totale di 152,64 grammi di "hashish", due bilancini di precisione ed un coltello intriso dello stesso stupefacente, verosimilmente utilizzati per la suddivisione delle dosi, oltre a circa 300 euro in contanti, ritenuti, nell'ipotesi accusatoria, provento dell'attività di spaccio.

Informato il Pubblico Ministero di turno del Tribunale per i Minorenni di Brescia, il giovane è stato denunciato "a piede libero" per l'ipotesi di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, ex art. 73 del D.P.R. 309/90.

Per i due acquirenti sono scattate le contestazioni amministrative, ex art. 75 dello stesso D.P.R. 309/90, con la segnalazione alla Prefettura di Mantova e l'immediato ritiro della patente di guida.

La Guardia di Finanza di Mantova, nell'assicurare il proprio concorso al mantenimento della sicurezza pubblica, continua a prevenire e reprimere i traffici illeciti, fra cui il contrasto alla diffusione e al consumo di sostanze stupefacenti, a tutela, in particolar modo, delle fasce più giovani della popolazione".


Ultimi Articoli

05 Dic, 2022

Basket A2, finale fatale anche a Chiusi per la Staff

CHIUSI (SI), 05 dic. - Cade ancora nel finale la Staff. Come…
05 Dic, 2022

Sanità, Fnopi: 'Infermieri spina dorsale del Ssn, urgente investire sulla formazione'

ROMA, 05 dic. - "I professionisti sanitari che rappresento -…
05 Dic, 2022

Coronavirus, cala la preoccupazione in Italia: solo il 28% teme contagio

ROMA, 05 dic. - In Italia mentre i contagi da covid crescono, si…
04 Dic, 2022

Calcio serie C, il Mantova si riscatta e va a vincere a Renate

MEDA, 04 dic. - Rigenerante vittoria fuori casa per il Mantova…
04 Dic, 2022

‘Notte di Luce’ accende il tradizionale Presepe vivente di San Biagio. 25 e 26 Dicembre, 1, 6, 8, 15 Gennaio

SAN BIAGIO, 04 dic. – Il Presepe vivente di San Biagio torna ad…

CineCity Mantova

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information