1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Lunedi, 27 Giugno 4:21:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Agevolazione INDENNITA’ UNA TANTUM 200 EURO AI DIPENDENTI CON LE PAGHE DI LUGLIO – Decreto Legge 50/2022

Documenti8Di particolare interesse per i datori di lavoro si registra (artt. 31 e seguenti del decreto) l'introduzione di una indennitĂ  una tantum di 200 euro a favore dei lavoratori differenziata nelle modalitĂ  di erogazione a seconda della tipologia del prestatore di lavoro.

Lavoratori dipendenti (esclusi i lavoratori domestici) – art. 31

Ai lavoratori dipendenti – esclusi i lavoratori domestici – spetta l'indennità con le seguenti logiche:

  • non è rivolto a tutti i dipendenti, ma solo a quelli che nel primo quadrimestre 2022 hanno beneficiato per almeno una mensilitĂ  dell'esonero contributivo 0,80% introdotto dalla legge di bilancio 2022 per i dipendenti con imponibile previdenziale mensile non eccedente euro 2.692;
  • l'indennitĂ  dei 200 euro, stante il requisito suddetto, è erogata per il tramite dei datori di lavoro con la busta paga del mese di luglio 2022 a condizione che il lavoratore dichiari specificamente di non essere titolare di prestazioni pensionistiche e di non essere componente di un nucleo familiare beneficiario di reddito di cittadinanza (come vedremo di seguito, in questi casi l'indennitĂ  è corrisposta agli aventi diritto con modalitĂ  differenti);
  • l'indennitĂ  compete al dipendente avente diritto una sola volta, anche in presenza di piĂą rapporti contemporanei (es. due contratti p. time presso diversi datori);
  • l'indennitĂ  non è cedibile, sequestrabile, pignorabile e non costituisce imponibile ai fini previdenziali e fiscali, nĂ© è utile ai fini della corresponsione di prestazioni previdenziali;
  • il datore di lavoro che eroga l'indennitĂ  con la busta paga del mese di luglio, è titolare di un credito che porterĂ  in compensazione in denuncia contributiva Uniemens sulla base delle indicazioni che saranno fornite dall'Inps – indicazioni di cui si resta in attesa.

Pensionati e altri soggetti – art. 32

L'articolo 32 del decreto prevede l'erogazione dell'indennitĂ  di 200 euro anche ad altri soggetti e con modalitĂ  diversificate; in estrema sintesi:

  • spetta ai titolari di pensione o assegno sociale che abbiano avuto nel 2021 un reddito non superiore a euro 35.000 – l'Inps corrisponde l'indennitĂ  d'ufficio con la mensilitĂ  del mese di luglio 2022;
  • spetta ai lavoratori domestici – l'Inps corrisponde l'indennitĂ  – a fronte di specifica domanda effettuata dal lavoratore – nel mese di luglio 2022;
  • spetta ai soggetti che percepiscono Naspi e DisColl nel mese di giugno 2022 – l'indennitĂ  è riconosciuta dall'Inps;
  • spetta ai soggetti che percepiscono l'indennitĂ  di disoccupazione agricola nel corso dell'anno 2022 – l'indennitĂ  è riconosciuta dall'Inps;
  • spetta ai cococo con erogazione da parte dell'Inps, a fronte di specifica domanda del collaboratore all'Istituto, in presenza dei seguenti requisiti: • che il contratto sia attivo al 18 maggio 2022 con contribuzione alla gestione separata • che il collaboratore non sia titolare di pensione • che il collaboratore non sia iscritto ad altre forme previdenziali obbligatorie • che il collaboratore non abbia avuto nel 2021 redditi superiori a euro 35.000;
  • spetta ai beneficiari delle indennitĂ  previste dai decreti per l'emergenza Covid-19 in quanto stagionali del turismo, stabilimenti termali, spettacolo e sport – l'indennitĂ  è corrisposta automaticamente dall'Inps;
  • spetta agli stagionali, lavoratori a temo determinato e intermittenti che nel 2021 abbiano svolto la propria prestazione per almeno 50 giornate – l'indennitĂ  è erogata dall'Inps – a fronte di specifica domanda dell'interessato che abbia avuto nel 2021 un reddito non superiore a 35.000 euro;
  • spetta ai lavoratori dello spettacolo che nel 2021 abbiano svolto la prestazione per un totale di almeno 50 contributi giornalieri e che abbiano avuto nel 2021 un reddito non superiore a 35.000 euro – l'indennitĂ  è erogata dall'Inps a fronte di specifica domanda dell'interessato;
  • spetta ai lavoratori occasionali di cui all'art. 2222 c.c., privi di partita Iva e non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie, che siano stati titolari nel 2021 di contratti occasionali con accredito di almeno un contributo mensile alla gestione separata nel 2021 – l'indennitĂ  è erogata dall'Inps a fronte di specifica domanda dell'interessato;
  • spetta agli incaricati alle vendite a domicilio con reddito 2021 superiore ad euro 5.000, con partita Iva attiva e iscritti alla gestione separata al 18 maggio 2022 – l'indennitĂ  è erogata dall'Inps a fronte di specifica domanda dell'interessato;
  • spetta ai nuclei familiari beneficiari del reddito di cittadinanza – l'indennitĂ  è corrisposta automaticamente dall'Inps con la rata di luglio 2022; Tutte le indennitĂ  di cui al presente sottotitolo sono incompatibili con la medesima erogazione ricevuta in quanto dipendente (sottotitolo precedente). In sostanza è confermata la circostanza che in ogni caso l'indennitĂ  spetta una sola volta al medesimo percipiente.

Lavoratori autonomi – art 33

E' istituito un fondo per l'indennitĂ  una tantum per i lavoratori autonomi e professionisti, con una dotazione complessiva di 500 milioni di euro per l'anno 2022 (limite di spesa, pertanto accessibile fino a capienza di risorse).

Le condizioni per l'accesso all'indennitĂ  sono:

- che il soggetto deve essere iscritto alle gestioni Inps o ad altre forme di previdenza obbligatorie;

- che non abbia giĂ  percepito l'indennitĂ  nei canali di cui ai due sottotitoli precedenti;

- che rientri nei parametri reddituali definiti da un decreto ministeriale di attuazione che sarĂ  appositamente emanato.

SarĂ  pertanto necessario attendere, per gli autonomi e professionisti, il decreto ministeriale suddetto per conoscere criteri e modalitĂ  attuative per l'accesso all'indennitĂ  una tantum.

                                                                                                                                                                                  A cura di Labour Consulting

                                                                                                                                                                                In collaborazione con  Staff Spa                     


Ultimi Articoli

27 Giu, 2022

Mantova: Yoga e meditazione in Oncologia

MANTOVA, 27 giu. - Yoga e meditazione in Oncologia: al via il…
27 Giu, 2022

Covid, allarme medici: 'Rischio collasso ospedali con questo tasso ricoveri'

ROMA, 26 giu. - "Se i ricoveri continuano a crescere con questo…
27 Giu, 2022

Aborto, in Italia in calo gli interventi. Vi ricorrono di piĂą le straniere

ROMA, 27 giu. – I dati della Relazione trasmessa al Parlamento…
27 Giu, 2022

A Borgo Virgilio torna ArteForte: teatro, danza e musica nel forte d Borgoforte. Ecco il programma

BORGO VIRGILIO, 27 giu. - Inserito nel suggestivo contesto…
27 Giu, 2022

Energia, Draghi: 'Eliminare per sempre la dipendenza dalla Russia'

ROMA, 27 giu. – Per il premier Mario Draghi anche quando i…
26 Giu, 2022

Covid, 243 casi in provincia di Mantova. In Lombardia 6941 contagi e tasso di positivitĂ  al 22,6%

MANTOVA, 26 giu. - Sono 243 i nuovi casi covid registrati…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltĂ  per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Partner

OficinaOCM2 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information