1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Lunedi, 27 Marzo 12:18:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Basket A2, la Staff stecca contro Chiusi e vede complicarsi la strada per la salvezza

partita campionato Stings-ChiusiMANTOVA, 27 feb. - Stings con un piede nel girone salvezza dopo la sconfitta di ieri sera alla Grana Padano Arena contro Chiusi, diretta concorrente nella corsa alla permanenza diretta in serie A2, per 73 a 79.

Una partita che era da vincere e che, soprattutto nel primo tempo, la Staff Mantova sembrava in grado di controllare. Una partita che gli Stings hanno condotto per 37 minuti, ma letale, sportivamente parlando, è stato per la Staff il calo nel secondo tempo, in particolar modo nell'ultimo quarto, dove Chiusi trascinata da Medford ha portato a casa una vittoria fondamentale per la sua permanenza in A2. Ora gli Stings sono attesi da tre partite di fuoco, di cui due in casa contro Ravenna e Ferrara assolutamente da non perdere. Ma, inutile nasconderlo, la situazione è a dir poco complicata.

E a complicarla ancor di più arriva la questione Miles. Il play americano, uomo da quasi 20 punti a partita, è rimasto in panchina tutto il tempo, nonosante avesse risolto il problema fisico che l'aveva tenuto fermo per qualche tempo. Per stessa ammissione di coach Zanco il giocatore, forse disturbato da alcune voci di mercato che lo vogliono partente, ha dato la sua indisponibilità a scendere sul parquet. Una gestione a dir poco discutibile di una situazione non tecnica in un momento cruciale della stagione.

"Nel finale - ha detto coach Zanco al termine della partita - abbiamo perso dei palloni davvero sanguinosi, ma posso recriminare poco nei confronti della squadra. I ragazzi hanno dato tutto e sono contento di questo. Non è stato facile attaccare una difesa con cambi sistematici, poi ci sono state delle chiamate arbitrali molto dubbie che hanno portato spesso Chiusi alla lunetta. Mi dispiace dirlo, ma questi fischi hanno indirizzato in parte l'incontro. Detto ciò, faccio i complimenti a Chiusi e a Medford per lo straordinario finale di partita. Noi dobbiamo essere piĂą forti di queste situazioni, serve crescere ancora ed essere sempre piĂą continui".

La Staff parte benissimo determinata in attacco ed efficace in difesa. Iannuzzi e Calzavara trascinano la squadra che riesce a portarsi sul + 15 a metĂ  tempo, po Chiusi rentra e ricuce fino al 23 a 15 finale.

Nel secondo quarto Mantova è ancora pimpante, ma Chiusi trova Medford che la fa reagire. Il terzo fallo commesso dall'americano di Chiusi, però, costringe il coach a toglerlo e Mantova torna avanti di 11, ma Raucci e Raffaelli accorciano sul finale fino al 41 a 34.

Nel terzo quarto sale in cattedra Cortese che trascina i suoi a suon di triple, anche se Chiusi sembra piĂą determinata e dei primi 20 minuti. Possamai diventa un fattore postivo per gli ospiti, mentre Ross e Iannuzzi danno respiro agli Stings sul finale che dice Mantova 59 e Chiusi 51.

Parte bene anche nell'ultima frazione Mantova, ma a questo punto Medford dĂ  ampia evidenza delle proprie doti tecniche e trascina i suoi. Mantova ci mette del suo perdendo luciditĂ  come dimostrano alcuni palloni persi in momenti cruciali del match.

"Ora - ha dichiarato coach Zanco - dobbiamo andare avanti, c'è ancora una piccola possibilitĂ  per noi per salvarci. Ci aspettano tre partite da vincere, soprattutto gli scontri diretti in casa con Ravenna e Ferrara. Dovremo ripetere l'atteggiamento visto oggi". 

Domenica 5 marzo alla Grana Padano Arena arriva Ravenna. 

TABELLINO 

Staff Mantova - Umana Chiusi 73-79 (23-15, 18-19, 18-17, 14-28) 

Staff Mantova: Ross 18 (7/12, 0/2), Cortese 18 (2/3, 4/6), Iannuzzi 12 (5/7, 0/0), Veronesi 8 (2/6, 0/6), Calzavara 8 (3/7, 0/1), Criconia 7 (0/0, 2/4), Janelidze 2 (1/1, 0/1), Morgillo, Lo, Vukobrat ne, Miles ne. Coach: Zanco.
Tiri liberi: 15 / 18 - Rimbalzi: 27 7 + 20 (Ross 10) - Assist: 13 (Veronesi 4) 

Umana Chiusi: Medford 23 (5/9, 1/3), Possamai 18 (7/9, 0/0), Utomi 16 (3/6, 2/5), Raffaelli 12 (2/3, 2/3), Bolpin 6 (0/1, 2/4), Donzelli 2 (1/3, 0/0), Raucci 1 (0/2, 0/3), Bozzetto 1 (0/1, 0/1), Candotto 0 (0/0, 0/0), Porfilio ne, Braccagni ne. Coach: Bassi.
Tiri liberi: 22 / 24 - Rimbalzi: 25 8 + 17 (Donzelli 6) - Assist: 10 (Utomi, Raffaelli, Bolpin, Donzelli, Bozzetto 2) 

Arbitri: Radaelli, Bonotto e Centonza

CLASSIFICA

Unieuro Forlì 38 
Giorgio Tesi Group Pistoia 34 
Tramec Cento 32 
Apu Old Wild West Udine 28 
UEB Gesteco Cividale 24 
RivieraBanca Basket Rimini 22 
Fortitudo Flats Service Bologna 22 
HDL Nardò 20 
Tassi Group Ferrara 18 
Umana Chiusi 18 
Staff Mantova 16 
OraSì Ravenna 16 
Allianz Pazienza San Severo 16 
Caffè Mokambo Chieti 14 

 

 

StaffSpa AgenziaPerIlLavoro3 Inside

 



Ultimi Articoli

27 Mar, 2023

Tubercolosi, casi in pericoloso aumento. Bacillo tubercolare sta diventando multiresistente

ROMA, 27 mar. - "La tubercolosi ricomincia a fare paura, a causa…
27 Mar, 2023

Lavoro, in Europa aumenta il divario di genere

ROMA, 27 mar. - In base agli ultimi dati Eurostat, nel 2021, il…
27 Mar, 2023

Suzzara, il cinema Politeama diventa sala storica: il primo aprile presentazione di un libro per celebrarlo

SUZZARA, 27 mar. - Sabato 1 aprile alle ore 17, al Cinema Teatro…
26 Mar, 2023

Calcio serie C, il Mantova pareggia in extremis contro la Juve Next Gen al Martelli

MANTOVA, 26 mar. - Un pareggio ottenuto in extremis quello del…
26 Mar, 2023

Avis in assemblea: 2022 anno difficile per raccolta di sangue, donazioni in calo

MANTOVA, 26 mar. - Una 66esima assemblea molto partecipata…

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information