1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Venerdi, 3 Febbraio 8:45:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Parco del Mincio. Varato il battello spazzino per la pulizia delle Valli e del Lago Superiore

Mantova ParcoDelMincio BattelloSpazzinoMANTOVA, 23 dic. – Il Parco del Mincio si è dotato di uno speciale battello che è in grado di raccogliere rifiuti e detriti su ampie superfici d'acqua, è dotato di dispositivi per il taglio selettivo e la rimozione di specie vegetazionali infestanti.

Finanziato con risorse regionali nell'ambito della misura "Interventi di tutela e risanamento delle acque lacustri", l'acquisto del battello spazzino è stato pianificato dal Parco del Mincio con una duplice finalità: quella di recuperare i materiali solidi e quella di rimuovere le specie infestanti che minacciano l'ecosistema del Lago Superiore e delle Valli del Mincio.

Si tratta di un modello di natante di produzione tedesca, giĂ  impiegato sul lago di Lugano, in grado di raccogliere rifiuti e detriti su ampie superfici d'acqua. È inoltre dotato di dispositivi per il taglio selettivo di piante acquatiche, che vengono trasferite in stiva mediante un nastro trasportatore a rapido svuotamento. Questa mattina si è tenuto il varo dell'imbarcazione, che opererĂ  sugli specchi d'acqua del Lago Superiore e della riserva naturale Valli del Mincio.

"Oltre all'azione di contrasto all'inquinamento dovuto all'abbandono in acqua di rifiuti e plastiche - spiega il Presidente del Parco del Mincio Maurizio Pellizzer - il battello spazzino ci consentirĂ  di potenziare le attivitĂ  di sfalcio e rimozione delle specie vegetazionali infestanti, che possono costituire materiale organico da impiegare nella filiera dell'economia circolare".

In tal senso, i primi interventi saranno realizzati a partire dalla primavera 2023 con lo sfalcio delle isole create dai nascenti fiori loto, allo scopo di contenerne l'estensione. L'investimento per l'acquisto del battello spazzino ammonta a 300mila euro.

"Il progetto di tutela e risanamento dei laghi di Mantova messo a punto dal Parco del Mincio - ricorda il direttore Cinzia De Simone - prevede ulteriori azioni finalizzate alla tutela della biodiversitĂ  mediante la realizzazione di interventi idro-morfologici, il miglioramento qualitativo delle acque dei canali Osone e Goldone, il ripristino delle sponde presso il Lago di Mezzo, l'Isola delle Oche e la SocietĂ  Canottieri Mincio".

L'investimento complessivo è pari a 1.889.200 euro, di cui 1.505.700 finanziati da Regione Lombardia e le restanti somme cofinanziate da Parco del Mincio, Comune di Mantova e Società Canottieri Mincio.


Ultimi Articoli

03 Feb, 2023

Terapia Anticoagulante Orale (Tao), il Poma fra i primi tre centri in Italia

MANTOVA, 03 feb. - Il Tao (terapia anticoagulante orale)…
03 Feb, 2023

Salute, in 9mila supermercati le arance rosse della salute per la ricerca contro i tumori

ROMA, 03 feb. - In occasione del World Cancer Day, tornano le…
03 Feb, 2023

Tentata rapina in una farmacia di Mottella: la Polizia arresta tre persone

SAN GIORGIO BIGARELLO, 03 feb. - Lo scorso 31 gennaio la Polizia…
03 Feb, 2023

Ucraina, Pentagono: 'Improbabile la riconquista a breve della Crimea'

WASHINGTON, 03 feb. – Per il Pentagono è molto improbabile che…
02 Feb, 2023

Morte di Yana, sabato l'autopsia e martedĂŹ i rilievi del R.I.S.

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE, 02 feb. - La Procura della…

CineCity Mantova

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information