1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Mercoledi, 31 Maggio 11:56:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Basket A2, la Staff batte Rieti e si giocherà la permanenza in A2 ai playout contro San Severo

partita playout Stings-RietiMANTOVA, 22 mag. - Ci avviciniamo alla fine di questa tribolatissima stagione di serie A2 della Staff Mantova. Una stagione che dovrà essere decisa ai playout contro San Severo. Questa la sentenza dell'ultima giornata del girone salvezza che ha visto Mantova battere nettamente in casa, alla Grana Padano Arena, Rieti che torna in serie B.

Gli Stings, invece, dovranno effettuare l'ultimo sforzo, quello decisivo, per cercare di non precipotare nella serie inferiore. Il ritorno di Valli in panchhina è coinciso con una buona prestazione di squadra e una vittora senza troppe difficoltò per 77 a 62. Una gara, quella di ieri alla Grana Padano Arena, che non ha mai visto Mantova in difficoltà, se si eccettua una partenza un po' contratta. Ma ieri l'importante era vincere.

"Dopo la sconfitta con la Juvi - ha detto il centro degli Stings Antonio Iannuzzi al termine della gara - si è vista una reazione positiva da parte di tutta la squadra. Abbiamo aumentato il livello della nostra difesa e siamo stati costanti nel corso della partita. Tuttavia, dobbiamo essere consapevoli che l'assenza di Tucker ci ha dato un vantaggio importante. Dobbiamo continuare a lavorare per farci trovare pronti per la serie playout. Siamo stati comunque bravi a mantenere la concentrazione per i 40 minuti, al di là di qualche sbandamento soprattutto nell'ultimo quarto. Dobbiamo restare uniti in questo momento e pensare che riusciremo a vincere contro San Severo solo se sbaglieremo poco e mostreremo più aggressività".

Come si diceva Rieti approccia maeglio il match sporcando diverse occasioni degli Stings in attacco e siglando canestri importanti con Paci e Timperi. Ross e Iannuzzi scuotono la Staff aumentando l'efficacia sotto i tabelloni e portando punti alla causa dei biancorossi. Col passare dei minuti, l'attacco della Staff si sblocca del tutto anche con Sherrill e Veronesi trovando il primo vantaggio dell'incontro e allungando sul +5. Pur non brillando nei tiri liberi, Mantova continua ad allungare anche grazie all'ottimo apporto di Janelidze, efficace tanto in difesa quanto in attacco. A fine primo quarto il tabellone indica 19-11 per i padroni di casa.

La tripla di Veronesi inaugura il secondo quarto facendo registrare il massimo vantaggio per i virgiliani (22-11 all'11'). La risposta di Rieti non tarda ad arrivare con Del Testa e Paci che avvicinano nuovamente gli ospiti alla Staff. Le percentuali di Mantova cominciano a calare, ma la Staff tiene alta l'intensità in difesa, soprattutto con Criconia e Janelidze. Rieti arriva a -5 (28-23 al 16'), ma una serie di ottime giocate del georgiano permettono a Mantova di riprendere quota e arrivare fino al 36-27 all'intervallo.

L'approccio al terzo quarto è ottimo per gli Stings. Sherrill diventa subito protagonista nel tiro da tre punti riportando la Staff sulla doppia cifra di vantaggio. L'americano continua a prendersi responsabilità importanti in attacco e arrotonda ulteriormente il suo bottino personale, mentre Rieti viene trascinata quasi esclusivamente dai canestri difficili di Paolo Rotondo. Al 25', però, il distacco è davvero importante, col +21 di Mantova (54-33) che alimenta l'entusiasmo della Grana Padano Arena. Rieti prova a riavvicinarsi, ma arriva la risposta di Calzavara che chiude il terzo quarto sul 62-40.

Nell'ultimo periodo di gioco, Mantova rallenta il ritmo, mentre Rieti continua a provarci nel tentativo di riaprire disperatamente l'incontro. È sempre Calzavara, però, a tenere vivo l'attacco mantovano. Iannuzzi e Veronesi proseguono l'opera facendo a sportellate sotto i tabelloni e guadagnando tiri liberi importanti. Geist e Paci tengono vive le residue speranze della Kienergia, ma il distacco da recuperare è troppo elevato. Negli ultimi minuti, gli Stings amministrano il vantaggio e accedono così ai playout".

Assistant coach Zanco: "E' una vittoria sicuramente importante, dovevamo ottenere il successo a tutti i costi. C'è stata grande intensità difensiva sin dai primi minuti, lo si è visto soprattutto con Criconia che ha tenuto molto bene Bonacini. Abbiamo approcciato bene l'incontro facendo capire che eravamo vivi e pronti alla battaglia. Onestamente, l'assenza di Tucker per Rieti ci ha dato qualche vantaggio in più a rimbalzo, ma siamo stati comunque bravi a segnare con percentuali elevate. Chi è subentrato dalla panchina ha dato tanto, da Criconia a Janelidze, passando per Calzavara. Questa partita deve essere una spinta per tutto il gruppo in vista dei prossimi impegni. San Severo? E' una squadra profonda e con tanti giocatori esperti. I dettagli faranno la differenza, mi aspetto partite di grande intensità mentale".

La classifica del girone salvezza permetterà alla Staff di partire con il fattore campo a favore nella serie dei playout contro San Severo.

TABELLINO

Staff Mantova - Kienergia Rieti 77-62 (19-11, 17-16, 26-13, 15-22)

Staff Mantova: Sherrill 21 (1/5, 5/8), Veronesi 12 (2/4, 1/4), Ross 12 (4/6, 0/4), Janelidze 12 (3/6, 2/3), Iannuzzi 9 (3/6, 0/0), Calzavara 7 (2/2, 1/1), Cortese 4 (2/4, 0/1), Criconia 0 (0/0, 0/3), Lo, Vukobrat, Brusini ne. Coach: Valli.
Tiri liberi: 16 / 22 - Rimbalzi: 36 11 + 25 (Iannuzzi 11) - Assist: 16 (Iannuzzi 4)

Kienergia Rieti: Timperi 16 (7/9, 0/1), Paci 15 (7/13, 0/0), Geist 11 (1/3, 3/9), Rotondo 10 (4/6, 0/0), Del Testa 4 (0/0, 1/4), Bonacini 2 (1/3, 0/0), Naoni 2 (0/0, 0/1), Nonkovic 1 (0/3, 0/1), Tassone 1 (0/1, 0/1), Maglietti 0 (0/1, 0/0), Tucker ne. Coach: Ruggieri.
Tiri liberi: 10 / 15 - Rimbalzi: 32 10 + 22 (Paolo Paci 11) - Assist: 11 (Paolo Paci 3)

Arbitri: Boscolo, Chersicla e Tallon

StaffSpa AgenziaPerIlLavoro3 Inside

 



Ultimi Articoli

31 Mag, 2023

Riscaldamento globale, entro il 2100 il 22% della popolazione mondiale fuori dalla comfort zone climatica

ROMA, 31 mag. - In base a una recente analisi, entro il 2100 il…
31 Mag, 2023

Carne sintetica, solo 1 italiano su 4 disposto a mangiarla

ROMA, 31 mag. - In base ai dati di un recente sondaggio, un…
31 Mag, 2023

FestiWall di Sabbioneta, il 24 giugno arriva Edoardo Bennato

SABBIONETA, 31 mag. - Edoardo Bennato, tra i più importanti…
30 Mag, 2023

Trame Sonore al via: fino al 4 giugno oltre 350 artisti da tutto il mondo e quasi 200 eventi

MANTOVA, 30 mag. - Ci siamo: domani, mercoledì 31 maggio…

OCM Tempo d'Orchestra

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information