1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Domeinca, 14 Luglio 9:25:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, lunedì 20 novembre il primo evento in programma. Hotel Casa Poli, ore 17.30

Mantova GiornataViolenzaSulleDonne VolantinoMANTOVA, 19 nov. – Prende il via lunedì 20 novembre il programma di iniziative di sensibilizzazione in occasione della Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne che si celebra sabato 25 novembre.

A partire da lunedì 20 novembre, fino al 1° dicembre, saranno offerte alla città e al territorio occasioni di incontro e riflessione tramite convegni, proiezioni cinematografiche, spettacoli, performance artistiche, presentazioni e laboratori. Inoltre, durante le tante iniziative (tutte in presenza e ad ingresso libero e gratuito) saranno distribuiti gratuitamente gadget recanti il logo di riferimento della Rete interistituzionale, rappresentato da una bocca che pian piano si scuce e si libera dal silenzio per dire no alla violenza contro le donne.

La serie di iniziative, promosse dal Comune di Mantova, ente capofila della Rete territoriale interistituzionale antiviolenza, sarà aperta dall'appuntamento che si terrà lunedì 20 novembre alle 17.30 all'Hotel Casa Poli in corso Garibaldi 32 ed avrà per titolo: "Divario di genere ed empowerment femminile". Il convegno tratterà il tema della violenza sulle donne e il problema riguardante il divario di genere. Interverrà la Presidente della soc. coop. Soc. onlus Centro Donne Mantova Claudia Forini. L'ingresso è libero e gratuito. L'incontro è a cura di Cna - Confederazione Nazionale dell'Artigianato della Piccola e Media Impresa di Mantova.

Mantova GiardiniVialePiave PanchinaRossa1Ecco il programma dei successivi eventi:

I DUE NOMI di Matilde Motta. Mercoledì 22 novembre. ore 18:00. Casa Nuvolari, Viale delle Rimembranze n. 1/B (ingresso dalla libreria Paoline – Il Rio). Presentazione del nuovo libro di Matilde Motta a cura de Il Rio Edizioni. L'autrice racconta con coraggio pagine della propria vita che, invece di essere ricordi spensierati come dovrebbero essere quelli legati all'infanzia, celano momenti di dolore e violenza. Introduzione di Marzia Monelli, Presidente Centro di Aiuto alla Vita - Cav onlus di Mantova; dialoga con l'autrice di questa storia di violenza e speranza Giada Scandola, Il Rio Edizioni. Ingresso libero e gratuito. A cura di Centro di Aiuto alla Vita (Cav) – Odv

QUELLO CHE LE DONNE RACCONTANO – READING, MUSICA E STORIE DI VIOLENZA VISSUTA. Giovedì 23 novembre, ore 18:00. Conservatorio "L. Campiani", Via della Conciliazione n. 33. Presentazione di una raccolta di testi nati dalla voce delle donne ospiti delle Case Rifugio/Strutture di Ospitalità del territorio. Le loro storie verranno interpretate dalle attrici Anna Bianchi e Roberta Visentini accompagnate dai musicisti Stefano Boccafoglia e Marco Remondini dei Senzatrucco Ensamble. Ingresso libero e gratuito. A cura di Centro di Aiuto alla Vita (Cav) – Odvcon il contributo dell'Assessorato Pari Opportunità del Comune di Mantova.

A CHIARA, proiezione del film di Jonas Carpignano. Giovedì 23 novembre, ore 21:00 - Aperto alla cittadinanza. Venerdì 24 e sabato 25 novembre, ore 10:00 -Riservato alle scuole. Cinema del Carbone, Via G. Oberdan n. 11. La famiglia Guerrasio si riunisce per celebrare i 18 anni della figlia maggiore di Claudio e Carmela. È un'occasione felice e la famiglia è molto unita, nonostante una sana rivalità tra la festeggiata e sua sorella Chiara di 15 anni sulla pista da ballo. Il giorno seguente, quando il padre parte improvvisamente, Chiara inizia a indagare sui motivi che hanno spinto Claudio a lasciare Gioia Tauro. Più si avvicinerà alla verità, più sarà costretta a riflettere su che tipo di futuro vuole per sé stessa. Interverranno psicologhe, avvocate ed operatrici del Centro Antiviolenza gestito da Associazione Volontarie del Telefono Rosa di Mantova. Ingresso libero e gratuito. A cura di Associazione Volontarie del Telefono Rosa di Mantova con il contributo dell'Assessorato Pari Opportunità del Comune di Mantova.

DONNE E VIOLENZA, LA STORIA SI RIPETE: ASPETTI GIURIDICI E DEONTOLOGICI PER CINQUE QUADRI STORICI E CONTEMPORANEI. Venerdì 24 novembre, ore 15:00. Conservatorio "L. Campiani", Via della Conciliazione n. 33. Analisi di cinque storie di donne mantovane che nei diversi secoli hanno subito violenza, con accenni ai reati che si configurerebbero secondo il codice oggi vigente e/o la violazione di diritti secondo la nostra costituzione. L'iniziativa prevede, oltre l'intervento della Questora di Mantova, la spiegazione delle varie storie da parte del giornalista dott. Stefano Scansani, la lettura di parti di queste storie da parte della dott.ssa Francesca Campogalliani, brevi cenni giuridici da parte del Cpo per ognuna delle storie ed un intermezzo musicale con musiche dell'epoca di riferimento. Il convegno è accreditato presso l'Ordine degli Avvocati di Mantova e presso l'Ordine dei Giornalisti. Riservato ad avvocate/i e giornaliste/i. A cura di Comitato Pari Opportunità dell'Ordine degli Avvocati di Mantova.

WOMEN IN PROGRESS: COMPRENDERE E VALORIZZARE IL PROPRIO POTENZIALE PROFESSIONALE. Sabato 25 novembre, ore 10:00. Associazione Volontarie del Telefono Rosa di Mantova, Via Indipendenza n. 2. Laboratorio partecipativo rivolto a tutte le donne in cui una career coach (dottoressa Valentina Artoni) e una psicoterapeuta dell'Associazione (dott.ssa Nadia Mortara) cercheranno, insieme alle presenti, gli strumenti per focalizzare gli obiettivi professionali e acquisire maggiore consapevolezza rispetto alle proprie risorse personali. Csp - International Fashion Group di Ceresara, all'interno della campagna Red For Woman, omaggerà tutte le partecipanti al laboratorio di un collant rosso come gesto concreto di sostegno alle attività del Centro Antiviolenza. Ingresso libero e gratuito. Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. A cura di Associazione Volontarie del Telefono Rosa di Mantova con il contributo dell'Assessorato Pari Opportunità del Comune di Mantova.

UNA PANCHINA ROSSO SANGUE. Sabato 25 novembre, ore 10:30. Panchina rossa nei Giardini di Viale Piave. Alcuni attori della compagnia teatrale Campogalliani reciteranno brani e poesie per riflettere sulla violenza contro le donne e sul femminicidio davanti al simbolo della panchina rossa. Ingresso libero e gratuito. A cura di Rotary Mantova San Giorgio.

MARTHA, di R. W. Fassbinder: STORIA DI UNA DONNA, DI UN MATRIMONIO, DI UNA TRAGEDIA MODERNA. Sabato 25 novembre, ore 17:30. Sala "Peppino Impastato" Biblioteca Mediateca Gino Baratta, Corso Garibaldi n. 88. Conferenza di storia e critica del cinema a cura di Matteo Molinari, studioso di storia e critica cinematografica. Protagoniste dei film di Rainer Werner Fassbindersono donne tormentate, sole, tradite, offese che cercano un riscatto nel racconto partecipe e commosso della macchina da presa. Martha del 1974 è la descrizione della crisi del matrimonio borghese fondato sul meccanismo perverso del potere maschile che schiaccia e distrugge la personalità della moglie innamorata. Il film è anche una denuncia della situazione emotiva della donna che confonde il possesso esercitato su di lei dal marito per amore. Tragedia contemporanea, Martha indaga sulle dinamiche dell'illusione d'amore che crea un vincolo pericoloso che necessita di essere sciolto. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. A cura di Biblioteca Mediateca Gino Baratta.

LA FONTANA DI CORSO VITTORIO EMANUELE II SI ILLUMINA DI ROSSO. Sabato 25 novembre. Il Comune di Mantova aderisce alle azioni di sensibilizzazione in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne attraverso l'illuminazione di colore rosso della fontana cittadina di Corso Vittorio Emanuele II; un gesto simbolico di grande impatto visivo per mettere in luce questa importante ricorrenza. A cura dell'Assessorato Pari Opportunità del Comune di Mantova.

LA NOTTE DELLA GELOSIA di Dacia Maraini con Federica Restani. Domenica 26 novembre, ore 16:00, Spazio Studio Sant'Orsola, Via Bonomi n. 3. Spettacolo inserito all'interno del progetto "Amori rubati" a cura di Effimera con l'obiettivo di dare voce a una preghiera: a nessuno deve essere più rubato l'amore. Diversi teatri italiani vedranno infatti la messa in scena di quattro racconti di Dacia Maraini, tratti dal libro l'Amore Rubato, e adattati per la scena da Dacia stessa. Storie di violenza, storie che si fanno voce e corpo, emblema, purtroppo, di un'infinità di altri fatti di cronaca che accadono sotto i nostri occhi ogni giorno. A Mantova verrà raccontata la storia di Angela tratta da "La notte della gelosia". Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria a: 340.3440881 (anche WhatsApp). A cura di Ars Creazione e Spettacolo con il sostegno dell'Assessorato Pari Opportunità del Comune di Mantova.

(NON) SONO SOLO CANZONETTE: SESSISMO E VIOLENZA NELLA MUSICA LEGGERA ITALIANA. Domenica 26 novembre, ore 17:30. Centro Margherita Hack, via Boldrini n. 46 (quartiere Castelnuovo Angeli). La violenza sulle donne trattata anche nei testi musicali – un momento di riflessione su un tema di estrema attualità. Ingresso libero e gratuito. A cura di Associazione Borgo Angeli in collaborazione con Soc. Coop. Soc. Onlus Centro Donne Mantova.

SENZA SCAMPO: LUCI E OMBRE NEL MONDO DELLO SPORT. Lunedì 27 novembre, ore 10:30 - RISERVATO ALLE SCUOLE. Teatro Ariston, Via Principe Amedeo n. 20. Lunedì 27 novembre, ore 17:30 - APERTO ALLA CITTADINANZA, ingresso libero e gratuito. Sala degli Stemmi, Via Frattini n. 60. Presentazione dell'indagine di Change the Game, commissionata a Nielsen, dal titolo "Athlete Culture & Climate Survey. Indagine quali-quantitativa su abusi e violenza nello sport". Con la raccolta dei dati sulla violenza interpersonale nel settore sportivo italiano, l'indagine ha l'obiettivo – oltre a colmare una carenza di conoscenza e informazione quantitativa sul fenomeno e mettere in luce le criticità che favoriscono il perpetrarsi degli abusi e violenze – di fornire un'analisi anche qualitativa per aiutare a definire e migliorare gli interventi, anche nell'ottica della prevenzione. Interverranno, con le loro testimonianze, atlete e atleti.

Collegato a questo evento si segnala: 50 ATLETE MANTOVANE: IERI, OGGI E DOMANI. Fino al 3 dicembre, Santa Maria della Vittoria, Via Claudio Monteverdi n. 1. Mostra fotografica che, partendo da immagini in bianco e nero fino ad arrivare a quelle a colori, racconta la storia delle atlete protagoniste dello sport virgiliano che hanno affrontato imprese all'insegna dell'impegno, dei sacrifici e della caparbietà con una grande forza, spesso silenziosa. L'esposizione ha il patrocinio di: Provincia di Mantova e Commissione Provinciale Pari Opportunità, Coni – Comitato Regione Lombardia, Cip – Comitato Regione Lombardia, Anaoai – Associazione Nazionale Atleti Olimpici e Azzurri d'Italia. Ingresso libero e gratuito, possibilità di prenotare una visita (gruppo min. 5 persone) A: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. A cura dell'Assessorato Pari Opportunità del Comune di Mantova in collaborazione con l'Associazione Fare Cultura.

LO SGUARDO MULTIDISCIPLINARE SULLA VIOLENZA ALLE DONNE: UN APPROCCIO NECESSARIO. Venerdì 1° dicembre, ore 18:00. Aula Magna I. d'Este, Via G. Romano n. 13. Attraverso la voce delle professioniste che operano presso il Centro Antiviolenza gestito dalla Soc. Coop. Soc. Onlus Centro Donne Mantova si intende raccontare come l'apporto della propria disciplina di competenza e il confronto con l'equipe multidisciplinare si rivelino strumenti importanti ed efficaci sia nell'affiancamento e nell'elaborazione di un piano condiviso di protezione e di sostegno alle donne, sia nella prevenzione e nella formazione. Questo accento sull'importanza della multidisciplinarietà ha un unico obiettivo: prevenire, contrastare e debellare le diverse forme di violenza alle quali le donne sono esposte adottando un approccio cooperativistico, laico e femminista. Ingresso libero e gratuito. A cura di Soc. Coop. Soc. Onlus Centro Donne Mantova con il sostegno dell'Assessorato Pari Opportunità del Comune di Mantova.


Ultimi Articoli

14 Lug, 2024

'Marco Polo, i Veneziani e i domenicani dei SS. Giovanni e Paolo', venerdì 19 luglio con Marcello Bolognari a Casa Andreasi

MANTOVA, 14 lug. – Venerdì 19 luglio, alle ore 21.00, la Casa…
14 Lug, 2024

Sabbioneta: da martedì 16 a domenica 21 luglio torna la Fiera del Carmine

SABBIONETA, 14 lug. - A Sabbioneta, la Fiera del Carmine rinnova…
14 Lug, 2024

Intestino-cervello, come il microbiota influenza le malattie

ROMA, 14 lug. - Lo squilibrio del microbiota influenza le…
14 Lug, 2024

Elezioni Usa, Obama organizzatore del 'piano' per il ritiro del presidente Biden

WASHINGTON, 14 lug. - Barack Obama e Nancy Pelosi, ex presidente…
13 Lug, 2024

Presenza del batterio della salmonella nell’impianto idrico: chiuso temporaneamente il Grand Hotel San Lorenzo

MANTOVA, 13 lug. - Il Sindaco di Mantova, in data 12 luglio, ha…

CineCity Mantova

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information