1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Domeinca, 26 Gennaio 6:47:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Business to Internet

Una grande arena verde al posto dei campi di calcio: nasce il progetto di riqualificazione paesaggistica del Parco del Te

Mantova ParcoTe Progetto Rendering1MANTOVA, 11 gen. – "Finalmente sarà possibile restituire alla città questo sogno di bellezza che abbiamo ereditato dai Gonzaga. – ha affermato Gabriela Barucca, titolare della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le province di Cremona, Lodi e Mantova nel corso della presentazione del progetto di riqualificazione paesaggistica e funzionale del Parco del Te. – Uno spazio vilipeso dal '700 fino ad oggi, che potrà diventare un luogo vivibile e vitale, con un adeguato segno contemporaneo".

Il progetto, a livello di studio di fattibilità, è stato illustrato alla stampa questa mattina presso lo Spazio Te. Da vuoto urbano privo di funzioni, a forma di risorsa importante per la città: è questo l'obiettivo che si pone l'amministrazione comunale, sulla base delle linee progettuali ideate dall'architetto Emanuele Bortolotti, garden designer della ditta "AG&P greenscape", per attuare una radicale trasformazione di tutta l'area prospicente Palazzo Te, fino allo stadio Martelli.

Mantova ParcoTe Progetto Rendering2L'obiettivo, indicato dallo stesso progettista, è di creare un legame tra la villa giuliesca e la città: uno spazio in cui la natura sarà il soggetto principale grazie a 400 nuovi alberi insriti in un sistema verde collegato e con diverse funzioni attrattive e fruibili a tutti.

La realizzazione degli interventi terrà conto di tutti i vincoli e secondo le direttive dell'Unesco che impone l'eliminazione di tutti gli attuali usi impropri dell'area (come i campi di calcio e anche i carpini che schermano l'Esedra di Palazzo Te). L'elemento identificativo sarà la grande arena a prato circondata da gradonate verdi, corrispondente all'ex ippodromo: un Giardino degli Anelli di 53.000 mq dedicato allo sport e altre attività all'aria aperta, circondata da un percorso ovale dedicato al jogging e al footing, attraversata da una fascia di aiuole fiorite.

Mantova ParcoTe Progetto Rendering3Sul lato interno, verso l'arena verde, è prevista una serie di venti anelli realizzati da alberature in circolo che definiscono radure destinate ad attività sportive di gioco, di intrattenimento culturale e didattico.

La realizzazione del parco comporterà la rimozione dei campi di calcio esistenti e la loro ricollocazione all'interno dell'area della Società S.Pio X (zona Migliaretto) con l'aggiornamento in superficie sintetica dei due campi di calcio già presenti. Si procederà anche alla riqualificazione dell'ingresso "Porta delle Aquile est" e del viale che porta all'esedra di Palazzo Te, all'eliminazione della vegetazione che impedisce la vista dall'interno e nasconde l'esedra rispetto alla prospettiva del Viale Te e alla riqualificazione verde di Viale Isonzo.

Mantova ParcoTe Progetto PresentazioneLe scelte tecniche terranno presente l'esigenza di una manutenzione contenuta al massimo, utilizzando il meglio della tradizione florovivaistica locale. Sono previste due aree per i cani (sgambatoio e zona addestramento), la collocazione di una struttura per i servizi igienici e il presidio della zona, l'illuminazione dell'anello pedonale e la videosorveglianza.

Il progetto verrà realizzato in varie fasi successive e si prevede che potrà essere completato entro il 2024. La prima fase di intervento, come hanno precisato il sindaco Mattia Palazzi e l'assessore ai Lavori Pubblici Nicola Martinelli, con la progettazione definitiva sulla base dello studio attuale e lo spostamento dei campi di calcio, può già contare su 1 milione di euro messi a bilancio dal Comune per il 2020.

Par la sostenibilità totale del quadro economico, previsto in un totale di 8 milioni di euro, l'amministrazione si si sta già muovendo (e il sindaco si è dichiarato ottimista) per reperire le risorse necessarie partecipando a bandi sui temi ambientali, storico/paesaggistici e sportivi.

Il soprintendente Barucca ha manifestato la sua approvazione per il progetto in generale e ampia disponibilità per individuare i dettagli eventualmente da rivedere, nel rispetto ai vincoli che insistono sulla zona.

Powered by Bullraider.com


OCM UnaPoltronaPerDue1 Dedicated
NaturaSì Mantova1 Dedicated
APAM1 Dedicated
CinemasalediMantova1
RubricaOnline1

Tea Energia Srl

Pubblicita1

Ultimi Articoli

26 Gen, 2020

Richard Jewell

Diretto da Clint Eastwood e basato su fatti realmente accaduti,…
26 Gen, 2020

Coronavirus, sospesi viaggi di gruppo in Cina. Xi Jinping: 'Situazione grave ma vinceremo la battaglia'

PECHINO, 26 gen. – Il presidente cinese Xi Jinping ha dichiarato…
26 Gen, 2020

Impeachment Trump, l'accusa: 'Pensa di essere re, ma è abuso di potere'

WASHINGTON, 26 gen. – Per il presidente della commissione…
25 Gen, 2020

Castiglione, minore trovato a giocare alle slot: sospesa licenza per dieci giorni alla sala giochi

CASTIGLIONE DELLE STIVIERE, 25 gen. - Il titolare aveva…

Partner

OficinaOcm1 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Conservatorio di Musica Lucio Campiani

Sport media

CalcioA5 Mantova1
Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information