1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Lunedi, 10 Agosto 10:34:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Agon Spa

TRAME SONORE 2020: passione e coraggio più forti della pandemia. Dal 4 al 6 settembre l’8^ edizione

Mantova TrameSonore Locandina1MANTOVA, 20 lug. - Si svolgerà nel primo week end di settembre - da venerdì 4 a domenica 6 – l'8^ edizione di Trame Sonore – Mantova Chamber Music Festival, organizzata da Oficina Ocm con la Direzione di Palazzo Ducale e il Comune di Mantova, originariamente prevista dal 29 maggio al 2 giugno scorsi, rinviata a causa dell'emergenza epidemiologica da Covid-19.

Passione, coraggio e voglia degli organizzatori di salvaguardare l'importante patrimonio che, in termini di divulgazione della musica d'arte e valorizzazione dei luoghi d'arte, Trame Sonore ha saputo costruire nel corso delle sue sette edizioni, sono alla base della decisione di non cancellare la manifestazione, ma di rimodularla in ogni aspetto, mettendo al centro la sicurezza e il rispetto di norme in evoluzione e accettando l'incognita di sfide e difficoltà.

"E' proprio nei momenti di difficoltà che dobbiamo appellarci all'arte – ha sottolineato Carlo Fabiano, direttore artistico di Trame Sonore –.  E' un messaggio di speranza per tutto il mondo della musica, sicuramente tra i più colpiti dall'emergenza, riuscire a dare vita a quello che il grande Alfred Brendel ha definito il più grande happening di musica da camera d'Europa".

Mantova TrameSonore Presentazione1Al fianco del maestro Carlo Fabiano, nel corso della presentazione dell'8^ edizione di Trame Sonore tenutasi questa mattina in Sala dei Fiumi di Palazzo Ducale e in diretta streaming, Stefano L'Occaso direttore supplente di Palazzo Ducale, ha ribadito il favorevole, costante impegno del Complesso Museale a fianco dell'iniziativa che valorizza la storia stessa del Palazzo, portando anche il saluto di Emanuela Daffra, direttore ad interim impossibilitata ad intervenire.

Altrettanto convinto e solido il sostegno a Trame Sonore espresso dal sindaco Mattia Palazzi: "La passione e la competenza dell'Ocm sono una vittoria per la città e rappresentano un grande esempio della forza e della capacità della nostra comunità di esprimere le proprie eccellenze in ambito culturale".

La programmazione, già definita nei dettagli a fine febbraio, è stata rimodulata, grazie alla solidarietà che enti pubblici e sostenitori privati hanno testimoniato al progetto, non facendo mancare il loro sostegno, per dare risposta alle aspettative di artisti e pubblico, desiderosi tutti di tornare alla musica dal vivo.

Se negli anni precedenti Trame Sonore vantava una media di 350 artisti internazionali con oltre 200 eventi, l'ottava edizione vedrà, nonostante la situazione sanitaria, più di 100 musicisti da tutto il mondo e un centinaio di appuntamenti, quindi lo spirito collettivo, orizzontale, popolare, multiforme e culturalmente 'intrecciato' della manifestazione manterrà inalterato il suo potenziale travolgente sulla città.

La risposta degli artisti all'invito è stata davvero importante e consente di presentare una line up d'eccellenza. Alexander Lonquich, musicista dagli orizzonti culturali amplissimi, e Alfred Brendel, icona del pianismo odierno, si riconfermeranno rispettivamente Artista in residenza e Ospite d'onore. L'Orchestra da Camera di Mantova, cuore pulsante del festival, sarà protagonista nelle serate inaugurale e conclusiva, oltre che per tramite dei numerosi gruppi da camera cui danno vita i suoi musicisti.

Tra i nomi di punta della scena internazionale che approderanno a Mantova spiccano il tenore inglese Mark Padmore, il Settimino dei Berliner Philharmoniker, i quartetti Hermes e Prometeo, il soprano Gemma Bertagnolli, le violiniste Carolin Widmann e Nurit Stark, le violiste Danusha Waskiewicz e Vicki Powell, i violoncellisti Vashti Hunter e Alexey Stadler, i pianisti Gloria Campaner, Gabriele Carcano e Nicholas Rimmer, il poeta e scrittore Roberto Piumini.

Quella 2020 sarà necessariamente un'edizione speciale. Strutturata per garantire la totale sicurezza di utenza e artisti, sarà più breve, porterà in città un numero più contenuto di musicisti, programmerà meno concerti, in sale dalle capienze necessariamente ridotte. Ma manterrà alta la qualità progettuale e artistica, riportando in auge le atmosfere che da otto anni rendono il festival un unicum di richiamo internazionale. I numeri restano comunque importanti e raccontano di un festival ad alta densità: si passa dai 350 artisti delle edizioni precedenti agli oltre 100 musicisti attesi a Mantova a settembre e dai 200 eventi del cartellone 2019 al centinaio dell'edizione 2020.

Il programma sarà necessariamente, fino all'ultimo, soggetto a possibili ridefinizioni e variazioni, connesse all'evolversi della situazione nazionale e internazionale. Trame Sonore continuerà a vivere di un mix di eventi a pagamento e gratuiti, pensato tanto per soddisfare gli ascoltatori più appassionati ed esigenti (che chiedono proposte e condizioni d'ascolto tutelate) quanto per enfatizzare la componente divulgativa e l'effetto di avvicinamento all'ascolto di un pubblico vasto e vario. Ai concerti al Teatro Bibiena, gioiello di acustica e architettura, si affiancheranno momenti musicali distribuiti lungo percorsi di visita museale e nelle piazze del centro storico cittadino, ma anche proposte per le famiglie e conversazioni sulla musica.

Da sempre Trame Sonore concatena i concerti – brevi e informali, con gli artisti invitati a dialogare col pubblico – in percorsi d'ascolto. L'edizione 2020 terrà fede all'impostazione di fondo e, anzi, rilancerà l'idea di un progetto che interseca armoniosamente temi, luoghi d'arte e immortali capolavori del repertorio cameristico. Come naturale, quest'anno, la trama principale sarà dedicata a Beethoven, nei 250 anni della nascita del compositore: ogni luogo del festival cercherà di parlare, in più momenti, il suo linguaggio e l'eredità di questo genio assoluto illuminerà l'intero programma dell'ottava edizione di Trame Sonore.

Tra le altre trame spiccano: Solo in Rotonda e Round Midnight, serie di concerti che si arricchisce della magica atmosfera di San Lorenzo da vivere anche in notturna; Un caffè con, ciclo di incontri che porta nel giardino di Palazzo Castiglioni riflessioni intorno alla musica; Casa Mozart, appuntamenti musicali mozartiani a Palazzo d'Arco, residenza che nel 1770 ospitò il grande salisburghese; L'eco di Monteverdi, che colloca nella Basilica di Santa Barbara musica spirituale; Vocativo plurale, che pone al centro la vocalità; Wunderkammer, percorso dedicato alla musica contemporanea. Ad essi si aggiungeranno spettacoli musicali per i più piccoli e una tavola rotonda, incontro-confronto per operatori musicali.

Powered by Bullraider.com


Ultimi Articoli

10 Ago, 2020

Ostiglia, inaugurato nuovo Ufficio del Turismo. Il sindaco: 'Puntiamo su turismo lento e cicloturismo'

OSTIGLIA, 10 ago. - Il Comune di Ostiglia ha inaugurato…
10 Ago, 2020

Progetto del Parco del Te, Palazzi: 'ottenuti 5 milioni dal Mibact, ora subito al lavoro'

MANTOVA, 10 ago. - Come spesso accade nell'era della…
10 Ago, 2020

Coronavirus, 14 casi in provincia di Mantova secondo la Prefettura: 4 a Rodigo e 3 a Gazoldo

MANTOVA, 10 ago. - Sono 14 secondo il bollettino diffuso in…
10 Ago, 2020

Coronavirus, virologo Silvestri: 'Contro l'aumento dei contagi il tracciamento fa la differenza'

ROMA, 10 ago. – Il virologo Guido Silvestri ha elaborato e…
10 Ago, 2020

Turismo, città d'arte in crisi: nel 2020 perdita di 7 miliardi di euro

ROMA, 10 ago. – Le grandi città italiane d'arte faticano a…
10 Ago, 2020

Hong Kong contro le sanzioni Usa: 'Sono spregevoli e sfacciate'

HONG KONG, 10 ago. – Il governo di Hong Kong ha duramente…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltà per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

CineCity Mantova

Partner

OficinaOcm1 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Sport media

CalcioA5 Mantova1
Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information