Coronavirus, immunologa Viola: 'Sbagliatissimo somministrare AstraZeneca ai giovani'

  • Stampa

Italia Coronavirus Vaccino1ROMA, 10 giu. – "E' sbagliatissimo proporre i vaccini a vettore virale come si è fatto negli open day con Astrazeneca ai giovani, specialmente alle donne" ha dichiarato l'immunologa Antonella Viola.

"Sono sempre stata convinta che non bisognerebbe darli a persone di età inferiore a 55 anni" ribadisce Viola al Corriere della Sera.

Viola cita uno studio di Science "dove si spiega come man mano che scende l'età i rischi di ricevere questi vaccini superano ampiamente i benefici. Nei più giovani il pericolo di avere conseguenze gravi a causa del Covid è invece molto basso. Ecco perchè la Francia ha stabilito di limitare i due vaccini (Astrazeneca e Johnson & Johnson) a vettore virale agli over 65".

"Abbiamo dosi di vaccino a volontà" e quindi, conclude, "vale la pena di scegliere il vaccino più sicuro in rapporto all'età. In questi casi i preparati di Pfizer e Moderna basati sull'Rna messaggero. Anche così arriveremo a settembre con larga parte della popolazione immunizzata".

(askanews)


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information