1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Giovedi, 5 Agosto 8:50:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Coronavirus, primo studio positivo per il vaccino LeCoVax2 della Statale di Milano

Italia Coronavirus Ricerca3MILANO, 06 giu. – LeCoVax2, un nuovo tipo di vaccino anti-Covid messo a punto nei laboratori dell'UniversitĂ  Statale di Milano con VisMederi Research, ha superato il primo studio sperimentale preclinico.

La ricerca appena conclusa, ha riferito l'ateneo milanese, ne dimostra infatti l'efficacia nell'induzione di anticorpi in grado di neutralizzare il virus Sars-Cov-2.

Il risultato arriva da un lavoro di ricerca coordinato da Claudio Bandi, Sara Epis e Gian Vincenzo Zuccotti del Centro di Ricerca Pediatrica Romeo ed Enrica Invernizzi dell'Università degli Studi di Milano, in collaborazione con Emanuele Montomoli, responsabile scientifico di VisMederi Research srl (e docente presso l'Università di Siena), che si è già tradotto in due brevetti depositati nel mese di febbraio di quest'anno.

LeCoVax2 presenta caratteristiche che lo differenziano dagli altri vaccini attualmente in uso, sia per il meccanismo di azione, sia per gli aspetti relativi alla conservazione e alla distribuzione, che sappiamo essere fondamentali per la gestione delle fasi future della pandemia. I vaccini attualmente utilizzati in Europa si basano essenzialmente su due tipologie di piattaforme: Rna somministrati all'interno di piccole particelle lipidiche o virus modificati, incapaci di replicare e di determinare infezione, contenenti frammenti genici del virus. Entrambe le piattaforme prevedono che la produzione delle proteine del virus (i cosiddetti antigeni, che scatenano la risposta immunitaria) avvenga all'interno delle cellule dei soggetti vaccinati.

La piattaforma vaccinale utilizzata per la produzione di LeCoVax2 è completamente diversa perché si basa su un microrganismo unicellulare modificato, in grado sia di produrre sia di trasportare le proteine virali che fungono da antigeni, e che possono quindi stimolare la produzione di anticorpi nel soggetto vaccinato. Il microorganismo che ci viene in aiuto, mettendoci a disposizione una sorta di "micro-fabbrica di proteine", è Leishmania tarentolae, una Leishmania non patogena per l'uomo (e che non ha nulla a che fare con quella che provoca la leishmaniosi nei cani) somministrabile in forma inattivata. "Rappresenta una sorta di micro-fabbrica, utilizzabile per la produzione di proteine molto simili a quelle prodotte nelle cellule di un mammifero, ad esempio da un virus durante l'infezione o da un vaccino a Rna", ha commentato Sara Epis del dipartimento di Bioscienze della Statale.

(askanews)


Ultimi Articoli

05 Ago, 2021

Coronavirus, oggi in Italia 7.230 nuovi casi e 27 decessi. Tasso di positivitĂ  al 3,4%

ROMA, 05 ago. - Oggi in Italia sono 7.230 i nuovi casi di…
05 Ago, 2021

Green pass ristoranti e bar, regole e controlli dal 6 agosto

ROMA, 05 ago. - Da domani, 6 agosto 2021, 270mila bar e…
05 Ago, 2021

Pronta la rotatoria di Bosco Fontana: accesso piĂą sicuro al Parco e alle aree produttive

MARMIROLO/PORTO MANTOVANO, 05 ago. - Presentati ieri a Palazzo…
05 Ago, 2021

Mantova, fermato con dosi di stupefacenti cerca di fuggire e ingerire le sostanze

MANTOVA, 05 ago. - Fermato per un controllo dalla Polizia un…
05 Ago, 2021

Giorgia Meloni paragonata a Hitler: 'Mainstream teme la crescita di Fdi'

ROMA, 05 ago. – Accese polemiche ha scatenato un articolo…
05 Ago, 2021

Marmirolo: cabaret, musica e cinema in piazza

MARMIROLO, 05 ago. - "Piazza Roma – Notti d'Estate" è il nome…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltĂ  per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Partner

OficinaOCM2 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information