Rodolfo Signorini racconta Sordello da Goito. Giovedì 25 novembre all’Atrio Degli Arcieri di Palazzo Ducale

  • Stampa

SignoriniRodolfo2MANTOVA, 24 nov. – Nell'anno dedicato a Dante, nella ricorrenza dei settecento anni dalla sua morte, è sicuramente opportuno aprire un attento sguardo anche su Sordello da Goito, personaggio di assoluto rilievo nell'ambito culturale del XIII secolo, illustre conterraneo di Virgilio.

L'occasione propizia viene dall'iniziativa della Società per il Palazzo Ducale che ha organizzato, per le ore 15.30 di giovedì 25 novembre, l'incontro che il prof. Rodolfo Signorini terrà all'Atrio degli Arcieri in Palazzo Ducale trattando della figura di Sordello da Goito.

Come è stato ricordato nel corso della recente inaugurazione della lapide posta sulla facciata di Palazzo Castiglioni, Dante lo cita nel "De Vulgari Eloquentia" e nella "Divina Commedia" (Purgatorio, VI) facendogli pronunciare aspre critiche contro i principi contemporanei.

Sordello, il più celebre tra i poeti trovatori italiani di lingua provenzale, nato tra la fine del XII secolo e l'inizio del XIII a Goito, trascorre un'avventurosa e movimentata vita alla corte dei più importanti sovrani italiani ed europei e in Provenza perfeziona la conoscenza della lingua provenzale, che utilizza per comporre i suoi scritti.

I suoi componimenti più noti sono il Compianto in morte di Ser Blacatz, una satira-invettiva sui politici del suo tempo, e gli Insegnamenti d'onore, un manuale di amor cortese.

L'appuntamento per partecipare alla lectio del professor Signorini è davanti alla biglietteria di Palazzo Ducale alle 15,30 di giovedì 25 novembre.

L'incontro - organizzato dalla Società per il Palazzo Ducale - è aperto al pubblico con ingresso libero (richiesto il green pass)


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information