1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Giovedi, 5 Agosto 8:37:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Collezione Freddi a Palazzo Ducale: in arrivo 32 nuove opere e più spazio grazie al restauro della Sala delle Armi

Mantova PalazzoDucale33 SaladelleArmi2MANTOVA, 18 mag. - Il percorso di visita della Collezione Freddi presso il Castello di San Giorgio sarà ampliato e arricchito di nuove opere grazie al restauro della Sala delle Armi co-finanziato dalla Fondazione Freddi.

Un primo nucleo di opere fu allestito nel 2015 al piano nobile del Castello di San Giorgio e in tempi più recenti, grazie alla disponibilità della Fondazione, è stato concordato con la direzione della reggia gonzaghesca un ampliamento di quella prima esposizione che si estenderà nella vicina Sala delle Armi, il cui restauro si è da poco concluso.

Sono ben trentadue le opere che si aggiungeranno a quelle già in Palazzo Ducale e, tra esse, spiccano alcune opere del pittore settecentesco Giuseppe Bazzani (tre 'Allegorie'), diverse splendide maioliche rinascimentali, vari bronzi – tra cui un 'Crocifisso' di Andrea Alessandri detto "il Brescianino" – e anche reperti archeologici, tra cui una Kylix apula (un recipiente di ceramica) del gruppo di Menzies (340 a.C. circa), che attestano la varietà di interessi del collezionista.

La Fondazione Romano e Raimonda Freddi Onlus fu costituita l'8 giugno 2017 dal comm. Romano Freddi, allo scopo di esporre al pubblico il proprio patrimonio artistico nel Palazzo Ducale di Mantova. Il restauro della sala ha previsto un complesso intervento di miglioramento strutturale anti-sismico e la realizzazione di un impianto di climatizzazione dell'ambiente a tutela delle delicate e importanti le opere che saranno qui accolte; l'intervento consentirà anche un ampliamento del percorso di visita del Castello, in una sala attualmente chiusa dal sisma del maggio 2012.

quadri Bazzani Allegoria"È un ulteriore e importante passo – spiega il Presidente della Fondazione Enzo Tonghini – volto a finalizzare la volontà di Romano e Raimonda: che tutte le opere d'arte rimanessero unite, che fossero collocate in Palazzo Ducale e che fossero visibili ai cittadini mantovani e alla collettività".

"Questa occasione di collaborazione con la Fondazione – aggiunge il Direttore di Palazzo Ducale Stefano L'Occaso – consentirà l'esposizione di alcune delle preziose opere già appartenute a Romano Freddi, che egli desiderava fossero esposte al pubblico, ai mantovani, in Palazzo Ducale. Lungimirante mi sembra quindi e per varie ragioni la scelta di intervenire nella Sala delle Armi, nella quale è stata effettuata una cerchiatura interna e la predisposizione per il nuovo impianto di climatizzazione.

La sala è molto importante: fu ristrutturata nel 1531 per accogliere Margherita Paleologo, in arrivo a Mantova come moglie di Federico II Gonzaga, e fu nuovamente decorata nel 1549, per il matrimonio tra Francesco III e Caterina d'Austria. Ma reca anche tracce dell'epoca di Isabella d'Este, perché ai suoi anni sono riferibili gli eleganti peducci di volta.

In questa sala vorremmo esporre anche il prezioso arazzo di Giulio Romano, con gli 'Erotes', acquistato dallo Stato lo scorso dicembre, affinché possa dialogare con le opere della Fondazione Freddi. Credo che tutti debbano esprimere gratitudine al comm. Freddi per aver deciso di destinare la sua collezione al Palazzo Ducale, in comodato".

La Sala delle Armi è stata restaurata, in gran parte con finanziamenti della Fondazione Freddi, con un progetto strutturale dell'ing. Paolo Faccio e per la parte impiantistica dell'arch. Antonio Stevan, con il coordinamento dell'arch. Maria Lucia Masciopinto; i lavori sono stati eseguiti dalla ditta EdilOne.


Ultimi Articoli

05 Ago, 2021

Coronavirus, oggi in Italia 7.230 nuovi casi e 27 decessi. Tasso di positività al 3,4%

ROMA, 05 ago. - Oggi in Italia sono 7.230 i nuovi casi di…
05 Ago, 2021

Green pass ristoranti e bar, regole e controlli dal 6 agosto

ROMA, 05 ago. - Da domani, 6 agosto 2021, 270mila bar e…
05 Ago, 2021

Pronta la rotatoria di Bosco Fontana: accesso più sicuro al Parco e alle aree produttive

MARMIROLO/PORTO MANTOVANO, 05 ago. - Presentati ieri a Palazzo…
05 Ago, 2021

Mantova, fermato con dosi di stupefacenti cerca di fuggire e ingerire le sostanze

MANTOVA, 05 ago. - Fermato per un controllo dalla Polizia un…
05 Ago, 2021

Giorgia Meloni paragonata a Hitler: 'Mainstream teme la crescita di Fdi'

ROMA, 05 ago. – Accese polemiche ha scatenato un articolo…
05 Ago, 2021

Marmirolo: cabaret, musica e cinema in piazza

MARMIROLO, 05 ago. - "Piazza Roma – Notti d'Estate" è il nome…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltà per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information