1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Domeinca, 17 Gennaio 1:00:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Una serie, un libro e una canzone: parliamo di dipendenze

serie LaReginaDegliScacchi1Bentornate e bentornati a una nuova lettura in cui si parlerĂ  di musica, serie tv, film e libri. Oggi affronteremo un tema piuttosto comune: le dipendenze. Tutti abbiamo qualche (piccola o grande) dipendenza, che pesa in minima o larga parte sulla nostra vita.

A volte ce ne vergogniamo, a volte ci ridiamo su, fatto sta che questa tematica è sempre molto attuale e, di conseguenza, ampiamente affrontata sul grande schermo, sui palchi e nei libri. Vediamo subito come.

Vorrei iniziare facendo un parallelo tra una serie tv e un film, entrambi visti di recente, "La regina degli scacchi" e "Rocketman", che presentano due protagonisti con diverse caratteristiche in comune. Ma prima di passare alle dipendenze spiego brevemente di cosa parlano. "La regina degli scacchi" racconta la storia di Beth, cresciuta in un orfanotrofio in cui, grazie al custode, il signor Shaibel, impara a giocare a scacchi, diventando un vero e proprio fenomeno. Quando è già un'adolescente, Beth viene adottata da una coppia, e nel mondo vero inizia ad esprimere concretamente la sua passione, iscrivendosi a diversi tornei di scacchi, fino a diventare, con l'appoggio della mamma-manager, una leggenda degli scacchi. "Rocketman" racconta invece la vita di Elton John, partendo dal suo ingresso alla Royal Academy Of Music fino ad arrivare agli anni '80, quando è ormai diventato una vera e propria celebrità. Queste due storie, che mi hanno molto appassionata, hanno parecchi punti in comune: entrambi i protagonisti, quando la fama li investe, iniziano ad abusare di droghe e alcol, perdendo il controllo delle loro vite; entrambi vivono esclusivamente per le loro passioni (scacchi e musica) arrivando ad allontanarsi completamente dal mondo reale; entrambi sono intrappolati in un amore non corrisposto, ma anche (nota positiva) entrambi avranno un happy ending. Un bel po' di dipendenze, insomma, che rendono le loro personalità tanto interessanti quanto oscure: da un lato c'è il personaggio talentuoso, brillante e adorato da tutti, dall'altro c'è la persona debole e umana, spesso lasciata sola in tutta la sua fragilità. Consiglio caldamente la visione, li trovate rispettivamente su Netflix e Amazon Prime.

Passiamo ora ai libri. Riprendo una delle mie penne preferite, quella di Camilla Läckberg, di cui avevo accennato qualche uscita fa parlando della Svezia. Il primo libro della serie "Faye" (due episodi) racconta di una dipendenza molto comune, quella nei confronti della persona di cui siamo innamorati. Faye arriva ad annullarsi per compiacere l'uomo che ama follemente: interrompe i suoi studi economici, mette da parte il suo talento e la sua indiscussa intelligenza per calarsi nei panni della moglie perfetta, attenta a ogni esigenza del marito e totalmente sottomessa a lui. Di rispecchio, il marito è dipendente dai soldi e dal potere, che lo trasformano in un uomo arrogante, violento, perverso, ego riferito. Senza spoilerare eccessivamente, vi dico solo che Faye avrà la sua vendetta.

Concludiamo con la musica. Artisti di ogni epoca ed età hanno cantato di qualsiasi tipo di dipendenza. "Iperconnessi" (Le Luci della centrale elettrica) spiega il rapporto, a tratti malato, che abbiamo con la rete, il Wi-Fi, lo schermo del nostro cellulare. In "Diego Armando Maradona" (Dark Polo Gang) vengono messe in fila una serie di dipendenze: dai soldi, dalla droga, dalle auto sportive, dagli abiti firmati. "Neve al sole" (Pino Daniele) ci racconta quella che è una dipendenza, a volte "sana" altre malata, per tante persone: il bisogno di amare ed essere amati. Ci sarebbero tanti, tantissimi esempi, fateci caso la prossima volta che vi capiterà di ascoltare una canzone.

Isabella Benaglia


Ultimi Articoli

17 Gen, 2021

Coronavirus, Miozzo (Cts): 'Misure indispensabili ancora per qualche mese. Preoccupato per la situazione politica'

ROMA, 17 gen. – "In questi mesi abbiamo usato una metafora…
17 Gen, 2021

Calcio Serie C, il Mantova spinge ma non trova la rete. Finisce 0 a 0 al Martelli con la Triestina

MANTOVA, 17 gen. - Finisce a reti inviolate la gara fra Mantova…
17 Gen, 2021

Pandemia, esperti di Oxford: 'Nel 2021 molte varianti del virus'

LONDRA, 17 gen. – Gli scienziati del Gruppo Vaccini di Oxford…
17 Gen, 2021

Coronavirus, Fondazione Gimbe: 'Risalgono le curve. Regioni a colori con modesti risultati, serve il lockdown'

ROMA, 17 gen. – L'ultimo monitoraggio indipendente della…
16 Gen, 2021

Coronavirus, oggi in Italia 475 decessi e 16.310 nuovi casi. Il totale vaccinati sale a 1.059.294

ROMA, 16 gen. – Oggi in Italia si registrano 16.310 (+164…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltĂ  per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information