MantovaMusica. Tradizione e innovazione per la ripartenza in sicurezza della stagione concertistica 2021

  • Stampa

Mantova MantovaMusica Logo1MANTOVA, 09 apr. – E' grazie alla passione e alla forza d'animo degli organizzatori e al fondamentale supporto dei sostenitori che nasce la stagione concertistica 2021 di MantovaMusica.

Di rinascita si può parlare in quanto il progetto che riunisce le proposte musicali di "Società della Musica", "Arti.Co." e "Diabolus in Musica" rappresenta un importante segnale di volontà di superare l'interminabile blocco delle attività culturali imposto dall'emergenza sanitaria.

Il programma della 6° edizione di MantovaMusica è stato rielaborato tenendo conto delle necessità relative alla sicurezza e, pertanto, proprio per ridurre i rischi della pandemia, concentra gli eventi nei prossimi mesi riproponendo parte dei concerti cancellati nello scorso anno, ma mettendo in campo anche importanti novità.

Tra queste, la serie "anDANTE", 4 incontri con l'immaginario dantesco dal'900 a oggi, "Suoni dalla Natura", 3 appuntamenti realizzati ci collaborazione con Festivaletteratura e Mantova Scienza, e i 4 concerti che valorizzeranno gli Organi Antichi del territorio mantovano.

Mantova MantovaMusica PresentazioneContinua il percorso "Educational" che prevede conferenze-concerto, Masterclass di perfezionamento e la serie "Ribalta Giovani" alla Madonna della Vittoria, mentre un evento speciale, ad aprire la serie dei concerti, è quello del 2 luglio, a Palazzo Te, che avrà come protagonista Peppe Servillo e il Jazz Quintet per un avvincente omaggio a Lucio Battisti.

Altrettanto invitanti saranno le 4 serate d'agosto in piazza Leon Battista Alberti e i 12 appuntamenti con "I Concerti della Domenica", nella storica sede del Teatro Bibiena.

La stagione concertistica MantovaMusica 2021 è stata presentata questa mattina presso la Sala Consiliare del Comune, alla presenza del sindaco Mattia Palazzi, dai direttori artistici Stefano Giavazzi, Stefano Maffizzoni e Leonardo Zunica.

Mantova MantovaMusica Biglietti"E' importante questa ripartenza che si realizza grazie alla tenacia degli organizzatori – ha sottolineato il sindaco Palazzi – e che offre una prima opportunità ai lavoratori dello spettacolo, così pesantemente penalizzati dalla pandemia. Il Comune sostiene concretamente le manifestazioni culturali, che rappresentano una ripresa della vita sociale e hanno un risvolto positivo anche sull'economia e sulla filiera occupazionale".

La diversificazione delle sedi degli eventi rimane un punto fermo della programmazione e, in quest'ambito, particolarmente interessante sarà l'accoglienza della rinnovata piazza Leon Battista Alberti. Uno spazio ridato alla socialità al quale, come ha anticipato il sindaco Palazzi, si affiancherà il futuro palcoscenico naturale del Parco Te che verrà realizzato entro i prossimi tre anni.

Qui il cartellone completo della Stagione Concertistica MantovaMusica 2021


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information