GRIPS sull’onda dell’Hard Rock. É ‘Radioactive’ il primo singolo della giovanissima band mantovana

  • Stampa

Grips1MANTOVA, 20 giu. – Forti di una grande passione e dell'entusiastico vigore che contraddistingue la loro verdissima età, i cinque giovanissimi componenti della band mantovana GRIPS stanno rapidamente cogliendo i primi frutti del loro impegno.

Questo 2021 si sta confermando, infatti, un anno di grandi soddisfazioni per i GRIPS con, in evidenza, il loro primo singolo "Radioactive" registrato lo scorso febbraio, con la collaborazione di Aj e Alberto Patuzzo (Soul System) e Andy Martongelli (Ellefson, Arthemis).

Ancora più recente è la loro affermazione da vincitori del "Curtatone Music Awards", con l'interpretazione delle cover "Morirò da Re" dei Måneskin, ed "Enter Sandman" dei Metallica, oltre alla partecipazione alla trasmissione visual-radio "Coverland" con la loro versione di "Under The Bridge" dei Red Hot Chili Peppers.

È chiara la fonte d'ispirazione dei GRIPS, in riferimento all'area Hard Rock e Heavy Metal, con predilezione per i Guns N' Roses e i Metallica ed è in questo filone che si inserisce il loro intenso impegno volto alla creazione di un repertorio del tutto personale.

Singolarmente, i cinque giovanissimi componenti del gruppo hanno interessi musicali molto variegati, in stretta relazione anche alla loro formazione e, anche approfittando della forzata quarantena, si sono dedicati con grande determinazione alla composizione di nuovi brani e al perfezionamento musicale dei singoli membri.

Grips2Formatasi nel 2018 per iniziativa del cantante Federico Spanò e del batterista Giovanni Astarita, la band mantovana ha completato il proprio organico con ingresso, nel gennaio del 2020, del bassista Matteo Lora e del chitarrista Pietro Benedini e, nel dicembre 2020 del chitarrista Giacomo Leali.

"Veniamo da esperienze musicali diverse, ma l'Hard Rock è il punto di congiunzione in cui convergono i nostri interessi – sottolinea il cantante Federico Spanò -. Con la musica, soprattutto con le nostre composizioni, vogliamo esprimere l'importanza della volontà di inseguire le proprie passioni, ignorando chi cerca di ostacolarne il percorso. Lanciamo un appello ai valori positivi della comunità sociale cercando di unire chi ci segue in un unico collettivo".

I prossimi impegni dei GRIPS riguarda la ripresa delle esibizioni "live", la registrazione, in settembre del secondo singolo con una loro composizione e la partecipazione al prestigioso Tour Music Fest, il più grande contest europeo di musica emergente che ha Mogol e Kara Dioguardi come presidenti della commissione artistica.

Giovanissimi, questi GRIPS, ma fortemente motivati a far valere il loro talento

Qui il link per il video della loro partecipazione al Curtatone music Awards 2021.

  • Sito Ufficiale: https://grips7.webnode.it/
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • +39 392 285 9278


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information