1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Venerdi, 18 Giugno 5:26:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Coronavirus e restrizioni, la metà dei bambini non fa più sport

Sports Bambini4ROMA, 27 mag. - Il sottosegretario Valentina Vezzali presenterà martedì i dati di una ricerca sulla pratica sportiva prima e dopo la pandemia. E intanto chiarisce polemicamente: "Decreto pubblicato, nessuna riduzione delle indennità per i collaboratori sportivi".

Da una prima analisi appare evidente che il Covid ha impattato sullo sport in un modo che oggi è possibile fotografare anche con nuovi 'drammatici' numeri.

La prima "fotografia" è riferita a un'indagine partita nel gennaio 2021 realizzata con la collaborazione ed il supporto tecnico-scientifico di un Gruppo di lavoro ad hoc costituito dal Centro di ricerca Ipsos, l'Istituto Nazionale Malattie Infettive dello Spallanzani, il Policlinico Gemelli e l'Ospedale Pediatrico del Bambino Gesù. Secondo i dati, fra i praticanti sportivi dell'era pre pandemia, se n'è perso uno su quattro.

Una percentuale che cresce e arriva al 48% fra i bambini e al 30% fra i ragazzi. Inoltre il 57% dei bambini pratica sport ma con modalità diverse, stesso discorso per il 53 per cento dei ragazzi. Nell'evento la Vezzali presenterà, insieme al Dipartimento per lo sport, a Sport e Salute e all'Istituto di Credito Sportivo, "non solo gli esiti dell'indagine ma anche le conseguenti misure di sostegno messe a punto per il sistema sportivo nonché le soluzioni volte ad assicurare a tutti i cittadini il ritorno ad una graduale e regolare attività fisica e/o sportiva con l'obiettivo di favorire uno stile di vita sano ed una migliore qualità di vita".

Intanto la Vezzali ha diffuso una nota dal titolo: "Non c'è alcuna riduzione delle indennità per i collaboratori sportivi!". Dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale e l'entrata in vigore del decreto "Sostegni bis", la sottosegretaria prende la parola per contestare alcune avventate ricostruzioni sull'abbassamento delle cifre per le persone che non hanno potuto lavorare nei mesi di aprile e di maggio. "In questi giorni ho letto i vostri commenti – dice la pluriolimpionica in riferimento alle tante prese di posizione sui social – e con grande dispiacere ho capito che sono circolate tante informazioni sbagliate sul decreto legge "sostegni bis". Nessuna riduzione, nel testo si conferma quanto già anticipato: per i collaboratori sportivi sono stati stanziati in totale 220 milioni di euro e quindi è prevista un'indennità minima di 400 euro mensili e una massima di 1200". Le cifre si riferiscono alle tre forchette relative ai compensi percepiti nel 2019 e certificati dall'Agenzia delle entrate: da 0 a 4mila euro di guadagno annuale (400 euro appunto), da 4 a 10mila euro (800) e da 10mila in su (1200).


Ultimi Articoli

18 Giu, 2021

Pilyoga all’aria aperta a Parco delle Bertone

GOITO, 18 giu. - La rassegna Ben-essere in natura promossa dal…
18 Giu, 2021

Variante Delta, vaccino Pfizer efficace al 79% mentre Astrazeneca al 73%

MILANO, 18 giu. - Il direttore del reparto di Malattie infettive…
18 Giu, 2021

Ostiglia, la Regione approva la dismissione del deposito oli minerali a uso industriale di 'Ep Produzione Spa'

OSTIGLIA, 18 giu. - La Giunta di Regione Lombardia, su proposta…
18 Giu, 2021

Pandemia, la Sardegna anticipa il green pass: niente tampone per chi arriva

CAGLIARI, 18 giu. – In Sardegna niente più obbligo di tampone…
17 Giu, 2021

Covid, in Lombardia 232 casi e tasso di positività allo 0,62%. In provincia di Mantova 5 casi

MANTOVA, 17 giu. - Sono 232 (ieri 256) i nuovi casi di covid…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltà per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Segni

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information