Asola, inaugurata sede rinnovata della Cgil. Pedretti (Spi): 'Esercizio di democrazia'

  • Stampa

Asola Cgil Sede-Inaugurazione-22SettembreASOLA, 22 set. - "L'apertura di una nuova sede, il suo ampliamento e il suo rinnovamento rappresentano un esercizio democratico, perché significa offrire servizi e supporti al passo coi tempi a un numero sempre maggiore di persone". A dirlo, ieri mattina ad Asola nell'occasione dell'inaugurazione della sede Cgil ampliata e rinnovata, il segretario generale nazionale dello SPi Cgil, Ivan Pedretti.

E la sede di Asola è da sempre molto attiva sul territorio, come dimostrano i circa 10mila servizi forniti nel corso del 2020, un anno particolarmente difficile per l'emergenza pandemica.

Nel corso dell'inaugurazione della sede, i cui lavori di ampliamento e rinnovo sono stati sostenuti economicamente dallo Spi Cgil Mantova, sono intervenuti anche il segretario generale della Camera del Lavoro di Mantova, Daniele Soffiati, che ha ringraziato tutto lo Spi e il sindacato locale per l'impegno profuso per arrivare a questo risultato, Bruno Remelli capolega del Chiese Spi CGIL e Fiorangela Tassini dello Spi Cgil.

Molto emozionante la testimonianza dei figli di Riccardo Boni, militante sindacale antifascista asolano al quale la sede è stata intitolata. Nell'occasione è stata scoperta anche una targa in sua memoria.


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information