1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Giovedi, 16 Settembre 12:17:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Mantova, trombe d'aria e danni maltempo, Rolfi (Asessore Agricoltura Regione): '19 milioni di euro di danni a strutture agricole, chiesta eccezionalità a Ministero'. Cappellari (Lega): 'Ora tocca a Roma'

Gonzaga Maltempo-26Luglio GrandinataMANTOVA, 14 set. - L'estate 2021 è stata caratterizzata da numerosi fenomeni temporaleschi eccezionali che hanno colpito molte aree della provincia di Mantova: precipitazioni intense, grandinate e raffiche di vento di forte intensità hanno provocato ingenti danni alle aziende agricole compromettendo notevolmente le produzioni locali e provocando danni consistenti alle strutture produttive.

Il 3 luglio una violenta tromba d'aria si è abbattuta sulla zona del basso Mantovano (Gonzaga e Moglia). Il 26 luglio un evento di carattere eccezionale si è abbattuto in un'area molto estesa partendo dalla zona ai confini col cremonese fino a raggiungere le zone del basso mantovano: una grandinata che ha provocato ingenti danni sia alle colture che alle strutture agricole.

La Regione Lombardia si è immediatamente attivata per raccogliere tutte le informazioni e verificare i danni subiti dal comparto agricolo al fine di stimare l'incidenza.

La Giunta regionale, su proposta dell'assessore all'Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi, ha deliberato la richiesta al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali di riconoscimento dell'eccezionalità degli eventi e degli interventi compensativi dei danni alle strutture e scorte delle aziende agricole.

"Sono stato in provincia di Mantova a inizio agosto - ha dichiarato l'assessore Rolfi - per verificare di persona i danni subìti dalle aziende agricole. Avevo garantito risposta immediata da parte della Regione Lombardia ed è arrivata. Ora auspico un riscontro altrettanto celere da parte del Ministero".

"Le trombe d'aria - ha aggiunto l'assessore - hanno causato danni ingenti a coperture di fabbricati aziendali, provocando in alcuni casi dei crolli. Nella zona del basso Mantovano abbiamo registrato anche danni ai tunnel della coltivazione dei meloni. L'entità di questi danni strutturali è stata stimata in 18,3 milioni di euro. I funzionari della Regione hanno registrato anche danni agli impianti fruttiferi, irrigui e di protezione antigrandine e antinsetto per 160.000 euro e danni alle scorte di mangimi, concimi e fieno per 770.000 euro".

Il danno complessivo stimato è dunque pari a circa 19,2 milioni di euro che, rapportato alla PLV media del triennio precedente, stimata a circa 52 milioni di ero, ne determina un'incidenza del danno provocato dalle avversità meteorologiche pari al 36,8% della PLV media del triennio precedente.

Gli eventi hanno dunque prodotto una percentuale di danno tale da permettere l'applicazione dei benefici previsti per danni alle strutture aziendali, impianti e scorte per complessivi 19,2 milioni di euro in favore delle aziende agricole ricadenti nei seguenti comuni della provincia di Mantova: Gonzaga, Moglia, Motteggiana, Pegognaga, Pomponesco, Quistello, San Giacomo delle Segnate, Sabbioneta, San Benedetto Po, Suzzara e Viadana.

"Mantova - ha concluso l'assessore all'Agricoltura - è una delle province agricole più importanti d'Italia. Le aziende stanno affrontando investimenti importanti e lottano ogni giorno contro le difficoltà legate a maltempo, insetti, fauna selvatica. È fondamentale che le istituzioni diano segnali di vicinanza concreta e risposte rapide".

"Regione Lombardia ha posto in essere tutte le azioni possibili e dovute, ora tocca a Roma"

Sul tema è intervenuta anche la consigliera regionale mantovana della Lega Alessandra Cappellari: "Una buona notizia per il Mantovano flagellato in luglio da diversi eventi calamitosi. L'assessore regionale all'agricoltura Fabio Rolfi, ascoltando e facendo proprie le esigenze del territorio, ha deliberato la richiesta di risarcimento da indirizzare al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali". 

Cappellari prosegue: "I danni causati due mesi fa dal maltempo nelle nostre zone ammontano ad oltre 19 milioni di euro, un duro colpo per la nostra agricoltura e la nostra economia. Oggi Regione Lombardia chiede che il Governo riconosca l'eccezionalità degli eventi e dunque stanzi i fondi necessari per gli interventi alle strutture e alle scorte delle aziende agricole danneggiate".

"Personalmente", conclude Cappellari, "voglio ringraziare l'assessore Rolfi anche a nome dei cittadini mantovani; confido nella celerità del Ministero, affinché gli ammaloramenti subiti".


Ultimi Articoli

16 Set, 2021

Corea del Nord, lanciati due missili balistici nel mar del Giappone

PYONGYANG, 16 set. – La Corea del Nord prosegue i suoi test…
16 Set, 2021

Completamento ponticello sul canale Degana - Loiolone, da lunedì interrotta la Sp 57 a Marcaria

MARCARIA, 16 set. - Chiusura temporanea al traffico della SP 57…
16 Set, 2021

Basket, Supercoppa serie A2: la Staff espugna il campo di Orzinuovi

ORZINUOVI, 16 set. - Dopo la sonora sconfitta subita contro…
16 Set, 2021

Sessualità, in pandemia impoverimento di esperienze per i giovani che sono più disinformati e soli

ROMA, 16 set. – Oltre un anno di restrizioni necessarie a…
16 Set, 2021

UE, Von der Leyen: 'Abbiamo bisogno di un sistema europeo di Difesa'

BRUXELLES, 16 set. – Per la presidente del Parlamento europeo,…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltà per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information