Gonzaga, via libera al progetto di videosorveglianza

  • Stampa

Gonzaga PiazzaCastello1GONZAGA, 24 apr. - Il Comune di Gonzaga ha affidato l'incarico per l'elaborazione del progetto definitivo del primo stralcio dei lavori per la realizzazione di un impianto di videosorveglianza.

L'intervento è cofinanziato con risorse che l'Amministrazione comunale si è aggiudicata nell'ambito di un'operazione per la sicurezza nelle città promossa dal Ministero dell'Economia e delle Finanze, in accordo con il Ministero dell'Interno.

Nel primo stralcio il progetto prevede l'allestimento di una sala operativa nella sede della Polizia locale e l'installazione di telecamere a Gonzaga, per la videosorveglianza di piazza Matteotti, in Largo Martiri, in piazza Castello, nell'area delle scuole medie, alla scuola primaria, in viale Fiera Millenaria in corrispondenza di zone sensibili.

"Da un punto di vista tecnologico, i dispositivi saranno caratterizzati dalla capacità di acquisire e di elaborare immagini ad altissima risoluzione" spiega l'assessore ai lavori pubblici Luca Faccini. L'inizio lavori è previsto per il mese di luglio.

È già stata affidata la progettazione definitiva anche di un secondo stralcio interamente finanziato dall'Amministrazione Comunale: in questo caso, è previsto il posizionamento di telecamere nei punti sensibili di Bondeno, Palidano e del capoluogo.

L'investimento complessivo del progetto ammonta a 150.000 euro.


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information