Tre nuovi centri vaccinali in provincia di Mantova. Attivi a Gonzaga, Castel Goffredo e Ostiglia

  • Stampa

Mantova HubLaFavorita Inaugurazione2MANTOVA, 12 apr. - Dopo l'inizio dell'attività al centro vaccinale presso il Grana Padano Arena alla Favorita di Mantova, entrano in funzione altri tre hub in provincia.

Sono attive, da oggi, a Gonzaga, Castel Goffredo e Ostiglia, tre strutture di circa 1.500 metri quadrati che completano l'offerta vaccinale della provincia. Anche per Gonzaga (padiglione 0 della Fiera Millenaria), Castel Goffredo (Palazzetto dello Sport) e Ostiglia (La Ciminiera) la prenotazione avverrà tramite i canali di Regione Lombardia.

Inizialmente l'attività dei tre hub sarà organizzata in un turno unico, dalle 14 alle 20, 7 giorni su 7 e nella giornata odierna si parte con la somministrazione della prima dose utilizzando 2 linee vaccinali, per 135 somministrazioni (complessivamente 405), su ciascuno dei tre centri. ASST è inoltre in attesa di nuove forniture che consentano si sviluppare appieno l'attività dei centri e, quindi, garantendo nei prossimi giorni un progressivo aumento delle linee e conseguentemente del numero dei vaccini somministrati.

In campo il personale di ASST Mantova, con il contributo dei medici di medicina generale di altri professionisti volontari o a contratto, appartenenti alle realtà dei vari ambiti territoriali. Prezioso il supporto delle amministrazioni comunali e delle associazioni di volontariato locali, che hanno lavorato con spirito di solidarietà e di rete.

GONZAGAL'attività sarà allestita all'interno del padiglione 0 della Fiera Millenaria (viale Fiera Millenaria, 13), concessa ad ASST in comodato d'uso dal Comune di Gonzaga, con una potenzialità massima di 10 linee vaccinali. Si ringraziano per il loro supporto i volontari di Avis, della Protezione Civile, dell'Associazione nazionale carabinieri in congedo, Arci Laghi Margonara e Arci Bocciofila.

CASTEL GROFFREDOSomministrazioni al Palazzetto dello Sport di via Svezia 21, concesso in comodato d'uso gratuito dall'amministrazione comunale: potenzialità massima di 6 linee vaccinali. L'attività è organizzata da ASST, Comune e Azienda Servizi alla persona dell'Asolano-ASPA, in collaborazione con Protezione civile Le Mura, Associazione nazionale carabinieri di Castel Goffredo, Croce Rossa Italiana, Consulta Giovani, Gruppo Alpini di Castel Goffredo sezione di Cremona-Mantova, volontari per il sociale di ASPA, SISAM.

OSTIGLIAGrazie alla mediazione del Comune, la famiglia Morando ha concesso in comodato d'uso uno spazio per le vaccinazioni del centro commerciale La Ciminiera (Piazza Mondadori Milano 19). Potenzialità massima dell'hub 6 linee vaccinali. Si ringraziano i volontari della Croce Rossa di Ostiglia, della Croce Rossa di Sermide, Felonica e Poggio rusco, della Croce bianca di Quistello, delle Pro Loco di Ostiglia, Revere e Villa Poma, della Protezione Civile Padus e Terre dei Gonzaga.

Ai quattro centri vaccinali di ASST, si aggiungono quello di Castiglione delle Stiviere (Gruppo Mantova Salus) e quello di Casalmaggiore, gestito da ASST Cremona, che rispondono alle esigenze di un'altra parte della popolazione mantovana.


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information