1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Lunedi, 5 Dicembre 6:13:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Mantova, presidio dei sindacati davanti a 'Casa Pace'

Mantova Sindacati PresidioCasaPace-22NovembreMANTOVA, 23 nov. - Mancata applicazione del contratto collettivo nazionale e dell'integrativo provinciale, problemi con la sicurezza dei lavoratori, mancato pagamento delle maggiorazioni da lavoro festivo e domenicale.

Sono questi alcuni dei problemi che hanno portato i Sindacati e i lavoratori a proclamare lo stato di agitazione da sabato scorso nella Rsa "Casa della Pace" di via Montanari a Mantova, gestita dalla Cooperativa Sai di Reggio Emilia.

Lunedì mattina le organizzazioni sindacali - Fp Cgil Mantova, Cisl Fp Asse del Po e Uiltucs Mantova - hanno esposto le loro bandiere davanti alla sede della casa di riposo in segno di protesta. "Nel rispetto della gestione degli ospiti - precisano i sindacati - si decide di non intraprendere nessuna forma di protesta se non l'esposizione delle bandiere all'esterno della struttura a partire da oggi, lunedì 21 novembre 2022". Nella cooperativa che gestisce la Rsa lavorano circa 30 persone, fra operatori socio sanitari e amministrativi e i problemi sono iniziati nel luglio scorso e da allora sono iniziati i tavoli di confronto fra azienda e sindacati.

"Da mesi, ormai, - spiega Magda Tomasini, segretaria di Fp Cgil Mantova - stiamo segnalando all'azienda le problematiche relative al non rispetto del contratto collettivo nazionale e anche del contratto integrativo provinciale. In tal senso ci siamo seduti a diversi tavoli con l'azienda, anche con il comitato misto paritetico ma questi incontri non hanno portato a nessun risultato. In partenza chiediamo all'azienda il rispetto totale del contratto collettivo nazionale e dell'integrativo provinciale".

Rosanna Magnani di Fp Cisl Asse del Po si sofferma sul problema della sicurezza: "I lavoratori - aggiunge - hanno segnalato anche problemi con la sicurezza, soprattutto per i carichi di lavoro, il personale insufficiente e i tempi stretti".

Daniele Grieco di Uiltucs Mantova sottolinea come a non convincere i sindacati sia "la gestione generale dell'organizzazione di lavoro con turni di lavoro troppo lunghi e il non rispetto dei riposi settimanali. Abbiamo incontrato tre volte l'azienda ma, nonostante ripetuti solleciti e gli incontri avuti questa non riesce a organizzare il lavoro nel rispetto del contratto nazionale".

Nel proclamare lo stato di agitazione, i sindacati chiedono di avviare un confronto "atto a riportare al rispetto delle regole - si legge in una nota unitaria inviata al presidente della Cooperativa Sai, al Prefetto di Mantova, al Sindaco di Mantova e alla Commissione di Garanzia per l'attuazione della legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali di Roma - a riportare al rispetto delle regole contrattuali e del cip la gestione del personale. Nelle more di un mancata volontà rispetto a quando rivendicato ed in caso di assenza di riscontro alla presente si procederà alla richiesta di tentativo di raffreddamento presso la Prefettura di Mantova".


Ultimi Articoli

05 Dic, 2022

Basket A2, finale fatale anche a Chiusi per la Staff

CHIUSI (SI), 05 dic. - Cade ancora nel finale la Staff. Come…
05 Dic, 2022

Sanità, Fnopi: 'Infermieri spina dorsale del Ssn, urgente investire sulla formazione'

ROMA, 05 dic. - "I professionisti sanitari che rappresento -…
05 Dic, 2022

Coronavirus, cala la preoccupazione in Italia: solo il 28% teme contagio

ROMA, 05 dic. - In Italia mentre i contagi da covid crescono, si…
04 Dic, 2022

Calcio serie C, il Mantova si riscatta e va a vincere a Renate

MEDA, 04 dic. - Rigenerante vittoria fuori casa per il Mantova…
04 Dic, 2022

‘Notte di Luce’ accende il tradizionale Presepe vivente di San Biagio. 25 e 26 Dicembre, 1, 6, 8, 15 Gennaio

SAN BIAGIO, 04 dic. – Il Presepe vivente di San Biagio torna ad…

CineCity Mantova

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information