1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Giovedi, 18 Agosto 4:38:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Dalla Giunta: ok ai contributi di Fondazione Cariverona e Regione Lombardia per la realizzazione dei progetti "Mantova Play Green", “E-State e + Insieme” e il contrasto della violenza nei confronti delle donne

Mantova Comune DallaGiuntaMANTOVA, 02 ago. - La Giunta comunale ha deliberato di accettare, in qualitĂ  di capofila del Consorzio di partner, il contributo di 82.000 euro assegnato da Fondazione Cariverona per la realizzazione del progetto "Mantova Play Green".

Il Comune si impegnerĂ  a rendicontare le spese sostenute, per ottenere l'erogazione integrale del contributo, fino al valore complessivo di 106.000 euro, pari alla somma del contributo assegnato e della quota percentuale di cofinanziamento da parte del capofila Comune di Mantova e dei partner di progetto.

Il progetto intende realizzare le seguenti azioni:

  • AttivitĂ  1) coprogettazione di azioni di animazione e promozione all'interno delle scuole della cittĂ ;
  • AttivitĂ  2) Laboratori creativi digitali all'interno per le scuole superiori di primo grado per la coprogettazione e coproduzione di "videogiochi educativi" green;
  • AttivitĂ  3) Produzione di kit destinati all'educazione ambientale.

I partner di progetto sono rappresentati da Azienda Formazione Mantova - For.Ma. Istituto Comprensivo Mantova 1, Istituto Comprensivo Mantova 2, Istituto Comprensivo Mantova 3.

"Grazie al contributo di Cariverona – ha detto l'assessore del Comune di Mantova Adriana Nepote –, il Comune di Mantova, insieme a For.Ma e alle scuole, continua a lavorare con e per le nuove generazioni. Un progetto tutto dedicato all'educazione ambientale, dove la tecnologia diventa lo strumento principale per formare i ragazzi su queste tematiche. Rafforziamo così i percorsi che mirano a rispondere alle nuove sfide che dobbiamo affrontare: la transizione ecologica e la transizione digitale".

Nella stessa riunione di lunedĂŹ 1 agosto, la Giunta Palazzi ha accettato il contributo di 110.000 euro concesso al Comune di Mantova da Regione Lombardia per la realizzazione del progetto "Mantova per i giovani 2022/2023" nell'ambito dell'iniziativa regionale "Bando E-State e + Insieme". A seguito di tale accettazione del contributo, Regione Lombardia eroga l'anticipo pari al 70% (77mila euro) del contributo concesso e successivamente il saldo pari al 30% (33mila euro), previa rendicontazione delle attivitĂ  progettuali svolte secondo le linee guida regionali. Tale bando promuove interventi a livello territoriale finalizzati ad accrescere le opportunitĂ  di socialitĂ  e del benessere fisico, psicologico e sociale dei minori, favorendo:

  • l'attivazione coordinata di tutti gli enti in una logica di welfare di comunitĂ ;
  • l'accessibilitĂ  e l'inclusivitĂ ;
  • l'individuazione di un sistema di interventi che prosegua nel corso dell'anno al fine di contribuire ad accrescere le opportunitĂ  di accesso ai servizi a sostegno del benessere dei minori e a servizi di conciliazione famiglia lavoro.

"Verranno proposte ai bambini e ai ragazzi della cittĂ  attivitĂ  ludiche – ha detto l'assessore del Comune di Mantova alla Pubblica istruzione Serena Pedrazzoli –, ricreative e sportive al fine di implementare la socialitĂ  persa al tempo della pandemia. SarĂ  una programmazione di eventi che vedrĂ  la collaborazione tra enti locali e terzo settore. Saranno attivitĂ  non solo estive, ma verranno proposti weekend di sport, di recitazione, di grafica, di informazione scientifica fino a primavera 2023. MartedĂŹ 2 agosto si svolgerĂ  la prima riunione di programmazione. È un progetto molto importante, dunque, che si identifica con la nostra visione di far vivere e far diventare protagonisti della cittĂ  e degli spazi della cittĂ  i bambini e i ragazzi che la abitano".

Per realizzare il progetto, ora si dovrà costituire una rete di enti; almeno quattro, di cui almeno un ente pubblico, da coinvolgere nella fase di progettazione e realizzazione delle iniziative. L'ente capofila dovrà svolgere il ruolo di gestore dei rapporti economici con i partner rispetto al contributo regionale assegnato e al cofinanziamento. Con il "Bando E-State e + Insieme" il Comune intende realizzare un programma di iniziative e attività indirizzate alla fascia d'età 0-17 anni e le loro famiglie, nel periodo 2022–2023, con la finalità principale di rafforzare e sviluppare l'offerta di servizi, per far fronte alle condizioni di disagio conseguenti alla pandemia, in modo complementare all'offerta ordinaria presente sul territorio, promuovendo e valorizzando la sinergia tra enti locali ed enti del terzo settore, nonché i processi esperienziali, di socializzazione e di inclusione dei ragazzi con disabilità.

Al vaglio della Giunta, nel corso della stessa riunione, l'Atto di adesione e il Piano finanziario per il sostegno dei servizi e delle azioni per la prevenzione e il contrasto del fenomeno della violenza nei confronti delle donne e dei/delle loro figli/e minori - programma 2022/2023. La Giunta ha deliberato di trasmettere a Regione Lombardia, entro i termini previsti dagli accordi, la relativa documentazione aggiornata al fine di proseguire il Programma 2022/2023 garantendo (fino al 30 giugno 2023) la continuitĂ  dei servizi e degli interventi in atto sostenendo le attivitĂ  dei Centri Antiviolenza e delle Case Rifugio/Strutture di OspitalitĂ  del territorio.

Il Comune di Mantova – in qualità di ente capofila della Rete territoriale antiviolenza – risulta assegnatario per la realizzazione del nuovo Programma di complessivi 185.000 euro. Nell'ottica di continuità, verranno coinvolti gli enti gestori di Centri Antiviolenza e Case Rifugio/Strutture di Ospitalità già selezionati dal Comune di Mantova a seguito di specifico Avviso pubblico di manifestazione di interesse, ossia: Associazione Volontarie del Telefono Rosa di Mantova, Associazione Centro di Aiuto alla Vita (Cav) Onlus e Società Cooperativa Sociale Onlus Centro Donne Mantova.

"Un'integrazione di risorse che attendavamo da Regione – ha detto l'assessore del Comune di Mantova Chiara Sortino –, dopo una prima parziale erogazione di contributi, per garantire i servizi essenziali e il funzionamento dei Centri Antiviolenza e delle Case Rifugio del nostro territorio. Come amministratori locali abbiamo aperto un dialogo diretto con l'assessore regionale per migliorare il sistema di finanziamento delle reti Antiviolenza. È fondamentale che le risorse siano quantificate in modo preciso in fase preventiva ed erogate nei tempi che permettono un'adeguata programmazione".

Il nuovo Programma 2022-2023 ha l'obiettivo di:

  • sostenere le reti territoriali antiviolenza nell'erogazione dei servizi a favore delle donne vittime di violenza e assicurare il funzionamento del sistema regionale antiviolenza per l'ascolto, l'accoglienza, l'assistenza e l'ospitalitĂ  delle donne;
  • favorire il processo di integrazione degli interventi a livello di rete, tra le reti e tra queste e Regione;
  • dare continuitĂ  e potenziare i servizi erogati da Centri Antiviolenza e Case Rifugio/Strutture di OspitalitĂ  aderenti alle Reti territoriali antiviolenza anche alla luce delle innovazioni operative sperimentate per far fronte all'emergenza sanitaria Covid-19;
  • sostenere il monitoraggio delle principali dimensioni del fenomeno e delle caratteristiche delle donne che si rivolgono a Centri Antiviolenza e Case Rifugio/Strutture di OspitalitĂ  attraverso l'implementazione da parte dei soggetti gestori dei servizi del sistema messo a punto da Istat.


Ultimi Articoli

18 Ago, 2022

Calcio, il Mantova 1911 ufficializza acquisto dell'attaccante David Mensah

MANTOVA, 18 ago. - Non si ferma la campagna acquisti del Mantova…
18 Ago, 2022

Vaiolo delle scimmie, primo caso sospetto di contagio da uomo a cane

ROMA, 18 ago. – Secondo uno studio pubblicato sulla rivista…
18 Ago, 2022

Ucraina, per Kyiv School of Economics Institute 4 milioni di russi perderanno il lavoro

MOSCA, 18 ago. – In base all'ultimo report realizzato dal Kyiv…
17 Ago, 2022

Covid: risalgono i casi in provincia di Mantova, sono 343

MANTOVA, 15 ago. - Risalgono in maniera decisa i casi di covid…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltĂ  per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

CineCity Mantova

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information