1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Sabato, 21 Maggio 11:09:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

30mila euro dal Ministero al Comune di Mantova per la realizzazione di attraversamenti semaforizzati adeguati alle esigenze dei disabili visivi

SegnaleticaStradale Semaforo1MANTOVA, 23 dic. – La partecipazione del Comune di Mantova al bando del Ministero delle Infrastrutture e delle Mobilità per la realizzazione di attraversamenti semaforizzati adeguati alle esigenze dei disabili visivi è andata a buon fine.

Il Comune di Mantova, infatti, è risultato tra i vincitori del bando che prevede l'assegnazione di un contributo di 30.000 euro a fondo perduto per la realizzazione del progetto presentato dalla Giunta Palazzi lo scorso ottobre.

La spesa complessiva ammonterà a 45mila euro e, quindi, il Comune dovrà partecipare per la realizzazione del progetto con fondi propri per 15mila euro. L'intervento è diretta conseguenza del giudizio positivo riguardante l'implementazione già realizzata con i dispositivi legati all'orientamento dei disabili visivi di alcuni attraversamenti pedonali.

Nello specifico l'intervento previsto dal progetto vincitore del bando riguarda quattro attraversamenti pedonali. Tre sono attorno a piazzale Gramsci: in viale Piave, in viale Montello e in viale della Repubblica e uno in viale Risorgimento, in prossimitĂ  della stazione passante degli autobus.

Verranno realizzati sui marciapiedi dei percorsi loges, ovvero percorsi tattili per i disabili visivi ed ipovendenti che permetteranno di indirizzarli verso gli attraversamenti pedonali. I semafori saranno dotati di avvisatori acustici nonché di radiofari Leti Smart che, grazie a una nuova tecnologia, inviano messaggi vocali al bastone dei disabili visivi o degli ipovedenti. In città sono stati già installati sedici radiofari in corrispondenza di punti di particolare interesse.

Il progetto approvato, quindi, prosegue quello appena realizzato intervenendo per la prima volta sugli impianti semaforici. "Si tratta di interventi – ha detto l'assessore ai Lavori pubblici del Comune di Mantova Nicola Martinelli – che hanno l'obiettivo di rendere la città aperta a tutti. In questo caso specifico, garantire ai disabili visivi una maggiore autonomia. Ringrazio anche l'Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti di Mantova per la fattiva collaborazione".


Ultimi Articoli

21 Mag, 2022

Covid, 138 casi in provincia di Mantova. In Lombardia 3287 contagi e 24 decessi

MANTOVA, 21 mag. - Sono 138 i nuovi casi di covid registrati…
21 Mag, 2022

Mantova, Giornata Verde Pulito: raccolti oltre 300 chili di rifiuti

MANTOVA, 21 mag. - Il Comune di Mantova ha aderito anche…
21 Mag, 2022

Archeologo, ma anche fotografo e musicista. Senza dimenticare la natura. Tornano i corsi dell'Accademia dei Ragazzi

MANTOVA, 21 mag. - Impossibile annoiarsi nell'estate mantovana.…
21 Mag, 2022

Vaiolo delle scimmie, Rezza: 'In Italia pronto sistema di monitoraggio'

MILANO, 21 mag. – "A seguito della segnalazione di alcuni casi…
21 Mag, 2022

Agenzia Entrate, online dal 23 maggio i modelli precompilati del fisco

ROMA, 21 mag. – Da lunedì 23 maggio parte "Precompilata 2022":…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltĂ  per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

OCM Tempo d'Orchestra

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information