Individuata la baby gang dei rapinatori che avrebbe agito in centro

  • Stampa

Carabinieri Volante Notte6MANTOVA, 18 ott. - I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Mantova, al termine di prolungate indagini, sono riusciti ad individuare il gruppo di giovani che nella serata del 22 giugno scorso, tra Piazza Arche e Piazza Bertazzolo, si sarebbero resi protagonisti di plurime rapine ai danni di almeno quattro ragazzi, di cui due minori.

La gang, secondo la ricostruzione delle vittime, operava individuando dei coetanei e, dopo averli accerchiati, facendo leva sulla supremazia numerica e con la minaccia di un coltello, pretendeva la consegna di denaro.

A due vittime, in quel frangente assieme, era stata asportata la somma complessiva di quaranta euro, mentre le altre due, nonostante avessero riferito di non avere con se del denaro, erano state lasciate andare via soltanto dopo essere state arbitrariamente perquisite.

Per ricostruire i singoli episodi i militari, dopo aver raccolto le testimonianze delle parti offese, alcune delle quali non erano intenzionate a sporgere denuncia e rendere alcuna dichiarazione, e di alcuni presenti, hanno quindi acquisito ed analizzato i filmati dei sistemi di videosorveglianza della zona che, ancorché non hanno ripreso i luoghi dei crimini, hanno comunque consentito di individuare la baby gang e indirizzare così le successive attività informative ed investigative.

Una volta associato un nome e cognome ad ogni singolo volto dei componenti del branco, composto tutto da minorenni italiani (tra cui due ragazze), le singole vittime, chiamate a riconoscere i vari autori, hanno confermato gli indizi raccolti dai carabinieri.

Non è da escludere che nella stessa serata si possano essere verificati ulteriori episodi non denunciati.

I minori, di cui due vantano già precedenti contro il patrimonio, dovranno rispondere alle accuse della Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Brescia.


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information