1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Venerdi, 22 Ottobre 10:03:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Dalla Giunta. Sì al progetto per gli spogliatoi dei campi di calcio al Migliaretto e alla redazione del piano per l’eliminazione delle barriere architettoniche

Mantova CampiSanPioSantEgidio1MANTOVA, 13 ott. - Il progetto definitivo-esecutivo relativo alle "opere di completamento per la realizzazione del blocco spogliatoi" presso il centro sportivo San Pio X–Sant'Egidio, in località Migliaretto è stato approvato dalla Giunta Palazzi.

Gli spogliatoi serviranno ai due campi da calcio in erba sintetica per i quali i lavori sono attualmente in corso, sulla base dei progetti redatti dallo Studio Facchinetti Partners Architetti e Associati, con sede a Casazza (BG), per un investimento complessivo di 250.000 euro.

Nel corso della stessa riunione odierna la Giunta ha deliberato di confermare, quale atto d'indirizzo e rispetto agli obiettivi indicati dal Consiglio, l'elaborazione e la redazione del "Piano Eliminazione Barriere Architettoniche (Peba.)". "A breve dovrebbero uscire le linee guida di Regione Lombardia – ha detto l'assessore ai Lavori pubblici del Comune di Mantova Nicola Martinelli – per la redazione del Peba.

Mantova Comune DallaGiuntaSarà l'occasione per far partire un lavoro organico e strutturale sul tema dell'abbattimento delle barriere architettoniche. In questi anni già molto è stato fatto, in particolare nei lavori di riqualificazione urbana che hanno interessato varie aree della città. Adesso è tempo di fare un ulteriore salto qualitativo. Verranno coinvolti tutti i soggetti e le associazioni interessate grazie al coordinamento fra i settori Lavori pubblici e i Servizi sociali del Comune".

E' stato dato mandato ai dirigenti dei settori Lavori Pubblici, Territorio e Ambiente, Polizia Locale e Welfare Servizi Sociali di individuare il personale interno preposto per elaborare tale piano, nonchĂŠ indicare le eventuali professionalitĂ  specialistiche da reperire all'esterno. SarĂ  il dirigente dei Lavori Pubblici Carmine Mastromarino a coordinare il gruppo di lavoro che avrĂ  compiti di supervisione dell'attivitĂ  ed indirizzo. Gli elaborati e la documentazione del Peba, poi, saranno presentati al Consiglio comunale.

Altra delibera odierna della Giunta, l'approvazione del progetto definitivo per l'esecuzione di opere di rifunzionalizzazione tecnologica presso il cortile meridionale di Palazzo Te, redatto dalla societĂ  Icaro srl, per l'importo complessivo di 293.400 euro. Gli interventi, che rientrano nell'ambito dell'incarico di progettazione definitiva, esecutiva e direzione lavori delle Fruttiere di Palazzo Te, prevedono, sinteticamente, tra le opere piĂš importanti, la messa in funzione di una nuova centrale frigorifera mediante l'esecuzione di alcune lavorazioni tecniche.

"Tale intervento – ha detto Martinelli – riveste particolare importanza data la funzione museale prevista nelle Fruttiere di Palazzo Te. È infatti fondamentale mantenere controllate le temperature per la corretta conservazione ed esposizione delle opere d'arte".

La Giunta, inoltre, ha deciso di aderire all'iniziativa "Comuni amici delle api". L'Amministrazione comunale, infatti, riconosce alle api e all'apicoltura il valore di bene comune globale grazie al ruolo fondamentale che esse svolgono come elemento di sviluppo sostenibile dei territori e al tempo stesso come strumento indispensabile per la tutela della biodiversitĂ  e della sicurezza alimentare.

Diventando un "Comune amico delle api", condivide la necessitĂ  e l'urgenza di dedicare una maggiore attenzione politica e normativa a tutti i livelli alla questione della tutela e del rafforzamento dell'apicoltura. L'Amministrazione, quindi, si impegna in particolare a compiere alcune azioni, quali: sostenere lo sviluppo delle attivitĂ  apistiche in maniera diffusa sul territorio; includere e incrementare nella pianificazione del verde pubblico la coltivazione di specie vegetali gradite alle api; ridurre progressivamente, fino ad eliminarlo, l'uso di erbicidi nella manutenzione dei cigli stradali e negli spazi verdi pubblici; intraprendere un'azione di lotta alle zanzare concentrandosi sulla prevenzione e privilegiando interventi larvicidi basati sull'uso di prodotti biologici; promuovere riflessioni e dibattiti coinvolgendo istituzioni e cittadini sulle varie tematiche; promuovere e sostenere iniziative a sostegno dell'apicoltura, come eventi, mostre, convegni e premi anche in collaborazione con altri Comuni.

In particolare, portare a termine azioni concrete e simboliche, al fine di sensibilizzare la cittadinanza, quali ad esempio la realizzazione di un "Giardino delle api". Importante sarĂ  promuovere anche iniziative di informazione e sensibilizzazione sul valore di bene comune dell'apicoltura coinvolgendo le scuole di ogni ordine e grado.


Ultimi Articoli

22 Ott, 2021

Nuova rotatoria di Formigosa, lavori piĂš lenti per la presenza di masse ferrose

MANTOVA, 22 ott. - Iniziati nella seconda metĂ  di luglio, i…
22 Ott, 2021

Coronavirus, oggi in Italia 3.882 casi e 39 decessi. Sono 4 le Regioni a rischio moderato

ROMA, 22 ott. - In base ai dati dell'ultimo monitoraggio della…
22 Ott, 2021

Focusacque: il mosaico del Mincio in 105 scatti

MANTOVA, 22 ott. - Con la partecipazione di 28 autori e l'invio…
22 Ott, 2021

Incendia la corona del monumento intitolato al l'80° Reggimento Fanteria. Denunciato dalla Polizia Locale

MANTOVA, 22 ott. - Ieri mattina, intorno alle 11.00, un uomo,…
22 Ott, 2021

Centrodestra, si riapre il fronte europeo. Per Salvini nuovo gruppo con Le Pen

ROMA, 22 ott. – Ieri Silvio Berlusconi si è recato di persona al…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltĂ  per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Segni

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information