1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Venerdi, 22 Ottobre 9:20:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Doppio furto allo stesso ipermercato nel giro di pochi giorni, arrestata 36enne

PoliziaStatale11MANTOVA, 20 set. - Alcuni giorni fa si era responsabile di un furto all'interno del supermercato Ipercoop del centro commerciale "La Favorita" e ieri pomeriggio ha pensato di tornarci per mettere a segno un altro furto.

Ma gli addetti alla vigilanza l'hanno riconosciuta e tenuta d'occhio e, quando hanno visto che, dopo aver nascosto in una borsa diversi capi d'abbigliamento, si è presentata alla cassa pagado soltanto una bottiglia di tè, allora l'hanno fermata e chiamato la Polizia.

A finire nei guai, e ad essere arrestata per furto aggravato, una 36enne di Mantova residente a Sorgà, in provincia di Verona. La donna dopo il suo ingresso nel supermercato è stata osservata dagli addetti alla vigilanza attraverso le telecamere di videosorveglianza. La 36enne aveva iniziato a prelevare dagli scaffali diversi articoli per bambini, tra cui giochi e vestiti, e ad occultarli in una borsa appoggiata sul passeggino.

La donna, dopo aver raggiunto le casse self-service, procedeva al pagamento di una sola bottiglietta di tè; quindi, una volta ritirato lo scontrino, oltrepassava la barriera antitaccheggio cercando di guadagnare l'uscita, venendo tuttavia bloccata poco dopo dal Personale di sorveglianza. Dopo aver bloccato la ladra prima che potesse essere in grado di darsi alla fuga, il personale del punto vendita chiedeva alla Centrale Operativa della Questura l'intervento di una Pattuglia della Squadra "Volante".

Gli Agenti di Polizia, intervenuti immediatamente sul luogo, dopo aver accertato l'accaduto ed aver proceduto all'identificazione della donna, provvedevano ad arrestare la stessa per il reato di furto aggravato. Gli oggetti rubati, per un valore di oltre 500 euro, non essendo stati danneggiati, venivano immediatamente restituiti al Responsabile del Centro Commerciale.

La donna, quindi, è stata messa a diposizione dell'Autorità Giudiziaria, in quanto nella mattinata di oggi, presso il Tribunale di Mantova, verrà processata per direttissima.

Il Questore della Provincia di Mantova Paolo Sartori, in relazione alla reiterazione dei fatti accaduti e delle problematiche di varia natura che essi hanno comportato, ha disposto nei confronti dela 36enne il Foglio di Via con il Divieto di Ritorno nel Comune di Mantova per 1 anno.


Ultimi Articoli

22 Ott, 2021

Nuova rotatoria di Formigosa, lavori piĂą lenti per la presenza di masse ferrose

MANTOVA, 22 ott. - Iniziati nella seconda metĂ  di luglio, i…
22 Ott, 2021

Coronavirus, oggi in Italia 3.882 casi e 39 decessi. Sono 4 le Regioni a rischio moderato

ROMA, 22 ott. - In base ai dati dell'ultimo monitoraggio della…
22 Ott, 2021

Focusacque: il mosaico del Mincio in 105 scatti

MANTOVA, 22 ott. - Con la partecipazione di 28 autori e l'invio…
22 Ott, 2021

Incendia la corona del monumento intitolato al l'80° Reggimento Fanteria. Denunciato dalla Polizia Locale

MANTOVA, 22 ott. - Ieri mattina, intorno alle 11.00, un uomo,…
22 Ott, 2021

Centrodestra, si riapre il fronte europeo. Per Salvini nuovo gruppo con Le Pen

ROMA, 22 ott. – Ieri Silvio Berlusconi si è recato di persona al…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltĂ  per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Segni

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information