1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Venerdi, 18 Giugno 3:56:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Rotatoria di via Visi, parte l’iter per la realizzazione. Entro settembre affidati i lavori. Ottenuti 200mila euro da un bando regionale per un investimento complessivo di 355mila euro

Mantova ViaVisi ProgettoRotatoriaMANTOVA, 24 apr. – Con il via libera della Giunta comunale, parte l'iter per la realizzazione della rotatoria di via Visi, nel quartiere Te Brunetti. Il finanziamento dell'opera, che costerà complessivamente 355mila euro, si avvale di un contributo di 200mila euro ottenuti da un bando della Regione Lombardia dedicato agli enti locali a sostegno del tessuto economico, mentre altri fondi per la progettazione – 30mila euro - sono arrivati nel febbraio scorso dal Ministero dell'Interno.

 L'esecutivo, inoltre, si impegna a finanziare con le casse comunali le ulteriori spese necessarie per la realizzazione dell'opera. In base a quanto stabilito dal bando regionale, i Comuni che beneficeranno del contributo dovranno affidare i lavori per la realizzazione delle opere pubbliche entro il 10 settembre 2021.

Con la futura rotatoria di via Visi il nuovo assetto viario prevede un accesso diretto su via Visi per chi viene dal sottopasso di viale Montello per imboccare via Bellonci.

"La realizzazione della rotonda alla intersezione fra via Bellonci e via Visi, - ha commentato l'assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Mantova Nicola Martinelli - permetterà l'ingresso diretto nel quartiere per chi proviene da viale Montello. Tale importante modifica consentirà di mettere a senso unico via Amadei. Ciò permette di progettare una effettiva riqualificazione della via ripensando gli spazi.

La trasformazione della viabilità a senso unico consentirà, infatti, di realizzare i marciapiedi oggi inesistenti, una ciclopedonale sul lato della strada, di prevedere su un lato stalli di sosta per le auto, nonché aree verdi che possono prevedere alberature. In sostanza, si otterrà una vera trasformazione della via".

"Ora il rondò, poi la riqualificazione di via Amadei e il sottopasso ciclopedonale con Rfi da via Visi al Parco del Te - ha aggiunto il sndaco Mattia Palazzi -. L'obiettivo è togliere il quartiere di Te Brunetti dall'isolamento dovuto alla ferrovia e al passaggio a livello".


Ultimi Articoli

18 Giu, 2021

Pilyoga all’aria aperta a Parco delle Bertone

GOITO, 18 giu. - La rassegna Ben-essere in natura promossa dal…
18 Giu, 2021

Variante Delta, vaccino Pfizer efficace al 79% mentre Astrazeneca al 73%

MILANO, 18 giu. - Il direttore del reparto di Malattie infettive…
18 Giu, 2021

Ostiglia, la Regione approva la dismissione del deposito oli minerali a uso industriale di 'Ep Produzione Spa'

OSTIGLIA, 18 giu. - La Giunta di Regione Lombardia, su proposta…
18 Giu, 2021

Pandemia, la Sardegna anticipa il green pass: niente tampone per chi arriva

CAGLIARI, 18 giu. – In Sardegna niente piĂą obbligo di tampone…
17 Giu, 2021

Covid, in Lombardia 232 casi e tasso di positivitĂ  allo 0,62%. In provincia di Mantova 5 casi

MANTOVA, 17 giu. - Sono 232 (ieri 256) i nuovi casi di covid…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltĂ  per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Segni

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information