Covid, Stradoni (Asst Mantova): 'Pressione ancora troppo alta nei nstri ospedali dove abbiamo ricoverate 202 persone'. Vaccini: 'Stiamo facendo 2300 somministrazioni al giorno, da lunedì saliremo a 3260'

  • Stampa

Mantova Coronavirus Bellani-Stradoni1MANTOVA, 22 apr. - Situazione Covid in lento miglioramento in provincia di Mantova ma la pressione sugli ospedali del territorio è ancora elevata.

"La media mobile settimanale - ha spiegato ieri il direttore generale del Poma, Raffaello Stradoni - è ancora elevata, parliamo di circa 100 casi al giorno e non sono pochi. La speranza è che questa media diminuisca nei prossimi giorni in modo che si alleggerisca la pressione sui nostri ospedali, ancora alta".

Stradoni ha infatti evidenziato come nei pronto soccorso un terzo degli ingressi sia per covid e il resto pe altre patologie. Senza dimenticare che rimane ancora elevato il numero dei posti covid occupati nelle strutture Asst Mantova: "Fino a ieri (martedì per chi legge, ndr) - ha detto il direttore di Asst Mantova - avevamo 194 posti letto occupati e stamattina (ieri mattina per chi legge, ndr) sono già diventati 202, nonostante gli sforzi profusi per cercare di mantenere i pazienti a domicilio. A questa situazione si aggiunge la pressione forte sulle terapie intensive, ancora di fatto tutte occupate, e su quelle sub intensive".

Stradoni ha anche fatto il punto sulla situazione vaccini ricordando che grazie alla nuova organizzazione attivata attraverso il portale di Poste Italiane e l'apertura degli hub vaccinali di massa a Mantova, Castiglione delle Stiviere, Castel Goffredo, Ostiglia e Gonzaga "da lunedì scorso - ha detto - stiamo effettuando 2300 dosi di vaccino al giorno delle quali 1100 alla Grana Padano Arena di Mantova e il resto nelle altre strutture, fra cui anche i cosiddetti centri vaccinali minori dove vengono vaccinati i soggetti fragili che molto probabilmente verranno inseriti nel sistema di prenotazione del portale di Poste Italiane".

Dalla prossima settimana, ha aggiunto ancora il direttore di Asst Mantova, grazie a un ulteriore perfezionamento dell'organizzazione, si arriveranno a vaccinare 3260 persone al giorno, di cui 1600 alla Grana Padano Arena e dal 6 maggio questo numero aumenterà ancora grazie all'apertura di altre agende.


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information