1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Venerdi, 18 Giugno 1:11:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Lavoratori agricoli in difficoltĂ  per emergenza covid. I Sindacati: 'Esclusi dai ristori, molti stanno precipitando in povertĂ '

Mantova Flai Presidio-10AprileMANTOVA, 10 apr. - Si è tenuto questa mattina in piazza Sordello, dalle 9 alle 11, il presidio delle organizzazioni sindacali di categoria (Fai Cisl, Flai Cgil e Uila Uil) per protestare contro i mancati ristori nel Decreto Sostegni per i lavoratori agricoli, nonostante questi abbiano subito la perdita di milioni di giornate di lavoro a causa dell'emergenza covid.

I Sindacati chiedono risposte al Governo e soluzioni a "un problema reale - spiega Ivan Papazzoni, funzionario Flai Cgil Mantova con delega all'agricoltura - che ha visto precipitare la maggior parte dei lavoratori coinvolti e le loro famiglie in una situazione di totale povertĂ ".

Ma questo della mancanza di ristori per i lavoratori agricoli non è l'unico motivo per cui oggi i sindacati si sono mobilitati in tutta Italia. A questa preoccupazione si aggiunge anche quella relativa al riemergere, attraverso alcune dichiarazioni mezzo stampa, della tentazione di modificare, semplificandola, l'attuale normativa sui voucher in agricoltura, nonostante il contratto collettivo nazionale garantisca già tutta la flessibilità di cui necessitano le imprese. Inoltre rimane vivo lo stallo dei rinnovi contrattuali provinciali che sta evidenziando la difficile soluzione delle trattative in tutta Italia, in particolare nel meridione.

Nel corso della mattinata una delegazione dei Sindacati formata da Marco Volta segretario provinciale di Flai Cgil, Ciro Di Lena di Fai Cisl e Gennaro Pesce di Uila Uil è stata ricevuta dal Prefetto di Mantova, Michele Formiglio. "Il Prefetto - spiega Marco Volta - si è dimostrato molto disponibile. Gli abbiamo spiegato i motivi della nostra mobilitazione e ha dimostrato grande attenzione affermando che li evidenzierà nelle sedi opportune e di sua competenza".

Ecco nel dettaglio le rivendicazioni dei lavoratori e dei sindacati:

- la garanzia per l'anno 2020, ai fini della tutela assistenziale e previdenziale, delle stesse giornate di lavoro svolte nel 2019;

- il bonus per gli stagionali dell'agricoltura e la sua compatibilitĂ  con il reddito di emergenza;

- l'estensione della Naspi ai dipendenti a tempo indeterminato di imprese cooperative e dei loro consorzi;

- tutele ai lavoratori agricoli nelle zone colpite da calamitĂ  naturali, eventi distruttivi, parassiti quali Xylella e cimice asiatica;

- riconoscimento di una cassa integrazione stabile anche per i pescatori vista la forte riduzione dell'attivitĂ  di pesca.

Oltre a questi punti, considerati essenziali, nella mobilitazione verranno anche presentate:

- la richiesta di riconoscere la 'clausola sulla condizionalitĂ  sociale' nella Politica agricola comune (PAC) per fare in modo che i contributi europei vadano solo a chi rispetta i contratti di lavoro e le leggi sociali;

- la contrarietĂ  al tentativo di semplificare ancora di piĂą l'uso dei voucher in agricoltura con gravi ricadute sulle tutele e i diritti dei lavoratori;

- l'esigenza di rinnovare rapidamente i contratti provinciali, visto che le trattative sono bloccate in quasi tutti i territori.


Ultimi Articoli

18 Giu, 2021

Economia, sofferenze nette delle banche italiane ai minimi da 12 anni

ROMA, 18 giu. – In base al Rapporto mensile dell'Abi, aumentano…
18 Giu, 2021

Pilyoga all’aria aperta a Parco delle Bertone

GOITO, 18 giu. - La rassegna Ben-essere in natura promossa dal…
18 Giu, 2021

Variante Delta, vaccino Pfizer efficace al 79% mentre Astrazeneca al 73%

MILANO, 18 giu. - Il direttore del reparto di Malattie infettive…
18 Giu, 2021

Ostiglia, la Regione approva la dismissione del deposito oli minerali a uso industriale di 'Ep Produzione Spa'

OSTIGLIA, 18 giu. - La Giunta di Regione Lombardia, su proposta…
18 Giu, 2021

Pandemia, la Sardegna anticipa il green pass: niente tampone per chi arriva

CAGLIARI, 18 giu. – In Sardegna niente piĂą obbligo di tampone…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltĂ  per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Segni

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information