1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Lunedi, 5 Dicembre 6:39:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Istat: cresce la fiducia dei consumatori, cala per le imprese

ISTAT2ROMA, 10 set. - Secondo i dati Istat, ad agosto cresce l'indice del clima di fiducia dei consumatori (da 94,8 a 98,3) collocandosi sullo stesso livello dello scorso giugno. Invece, l'indice composito del clima di fiducia delle imprese diminuisce da 110,7 a 109,4.

Quanto alle singole serie componenti l'indice di fiducia dei consumatori, si rileva un aumento di tutte le variabili ad eccezione dei giudizi sulla situazione economica familiare e di quelli relativi alla possibilità di risparmiare in futuro che rimangono stabili rispetto al mese scorso. Coerentemente, anche i quattro indicatori calcolati mensilmente a partire dalle stesse componenti presentano un'evoluzione positiva: il clima economico, corrente e futuro registrano gli incrementi più marcati passando, rispettivamente, da 84,9 a 92,9, da 96,1 a 99,7 e da 92,9 a 96,4; il clima personale sale in misura più contenuta (da 98,1 a 100,2).

Sul fronte delle imprese, la fiducia è in peggioramento nell'industria (l'indice è in diminuzione sia nel settore manifatturiero sia nelle costruzioni dove cala, rispettivamente, da 106,4 a 104,3 e da 164,4 a 155,8) e nei servizi di mercato (da 103,9 a 103,3) mentre migliora decisamente nel commercio al dettaglio (da 108,5 a 113,5).

Guardando alle componenti degli indici di fiducia, sia nella manifattura sia nelle costruzioni si deteriorano tutte le componenti dell'indice. In relazione ai servizi di mercato, migliorano sia i giudizi sugli ordini sia quelli sull'andamento degli affari mentre le attese sugli ordini sono in peggioramento. Infine, nel commercio al dettaglio la dinamica positiva delle aspettative e, soprattutto, dei giudizi sulle vendite si associa ad un aumento delle scorte di magazzino.

"Ad agosto l'indice di fiducia delle imprese – è il commento dell'Istat – diminuisce per il secondo mese consecutivo collocandosi su un livello prossimo a quello medio del primo quadrimestre dell'anno. L'andamento dell'indice complessivo è determinato dall'evoluzione della fiducia nel settore della manifattura e dei servizi, dove l'indice cala per il secondo mese consecutivo, e dalla dinamica negativa dell'indice di fiducia nel settore delle costruzioni. Le opinioni degli imprenditori sono più favorevoli nel settore del commercio al dettaglio dove l'indice di fiducia sale per il quinto mese consecutivo".

L'indice di fiducia dei consumatori "torna a salire dopo due mesi consecutivi di calo e si assesta sullo stesso livello dello scorso giugno".

(askanews)


Ultimi Articoli

05 Dic, 2022

Basket A2, finale fatale anche a Chiusi per la Staff

CHIUSI (SI), 05 dic. - Cade ancora nel finale la Staff. Come…
05 Dic, 2022

Sanità, Fnopi: 'Infermieri spina dorsale del Ssn, urgente investire sulla formazione'

ROMA, 05 dic. - "I professionisti sanitari che rappresento -…
05 Dic, 2022

Coronavirus, cala la preoccupazione in Italia: solo il 28% teme contagio

ROMA, 05 dic. - In Italia mentre i contagi da covid crescono, si…
04 Dic, 2022

Calcio serie C, il Mantova si riscatta e va a vincere a Renate

MEDA, 04 dic. - Rigenerante vittoria fuori casa per il Mantova…
04 Dic, 2022

‘Notte di Luce’ accende il tradizionale Presepe vivente di San Biagio. 25 e 26 Dicembre, 1, 6, 8, 15 Gennaio

SAN BIAGIO, 04 dic. – Il Presepe vivente di San Biagio torna ad…

CineCity Mantova

Partner

OficinaOCM2 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information