Energia, Draghi: 'Eliminare per sempre la dipendenza dalla Russia'

  • Stampa

DraghiMario3ROMA, 27 giu. – Per il premier Mario Draghi anche quando i prezzi dell'energia scenderanno, "non è pensabile tornare ad avere la stessa dipendenza della Russia che avevamo".

"Dobbiamo eliminare per sempre la nostra dipendenza della Russia" ha detto, secondo quanto si apprende, Draghi, nel corso dei lavori del G7.

"Mettere un tetto al prezzo dei combustibili fossili importati dalla Russia è un obiettivo geopolitico oltre che economico e sociale" ha poi precisato Draghi.

"Nella situazione attuale – ha detto ancora Draghi – ci sono delle esigenze a breve termine che richiederanno investimenti ampi nelle infrastrutture per il gas per i Paesi in via di sviluppo e non solo. Dovremo assicurarci che possano essere poi convertite all'uso dell'idrogeno, un modo per conciliare le esigenze a breve con quelle a lungo termine".

(askanews)


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information