1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Giovedi, 23 Settembre 7:05:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Green pass, Letta: 'Serve un chiaro patto di maggioranza sui vaccini'

LettaEnrico7MILANO, 27 lug. – "Ritengo importante riaffermare un chiaro patto di maggioranza a partire dal tema vaccini. Le prossime settimane saranno complesse, il mare sarà in tempesta, la nave ballerà" ha dichiarato il segretario del Partito democratico Enrico Letta, intervistato dal Corriere della Sera.

"È necessario un patto di chiara corresponsabilità, per sostenere le misure del governo e lo sforzo di farle passare nell'opinione pubblica, senza distinguo e senza ambiguità".

"Il governo e la maggioranza – ha aggiunto Letta – stanno lavorando bene sul Pnrr e sui nodi delle riforme, ma l'elemento costitutivo della maggioranza è la messa in sicurezza dell'Italia attraverso vaccinazioni, riaperture e green pass. Anche Figliuolo ha lavorato molto bene per la campagna, ma ora la variante Delta e la sfida no vax alzano il livello della difficoltà. Noi lanciamo la sfida a tutti. Chiediamo che tutti i candidati alle Amministrative abbiano ottemperato agli obblighi vaccinali, come fa il Pd. È un messaggio forte, che tutti dovrebbero sottoscrivere. Sindaci e presidenti di Regione siano i primi a dare l'esempio".

"Siamo a un bivio. Tutte le forze di maggioranza, Lega in testa, devono decidere quale strada prendere. Perché il rischio è soffocare la ripresa e la ripartenza. Più grande è l'insieme dei no vax e più forte è la crescita della variante Delta, che è il nemico delle riaperture e della libertà perché al 99% colpisce i non vaccinati" ha proseguito il segretario del Pd.

"In gioco c'è il futuro del Paese e c'è l'egemonia del valore della libertà. La libertà è il vaccino, la logica no vax invece è illiberale e porta alla chiusura. Noi dobbiamo vincerlo questo braccio di ferro sul valore della libertà. Salvini ha fatto un passo avanti, ora il successivo è portare il suo partito convintamente dalla parte di un governo che si batte contro la logica no vax. Da Atene a Parigi, sono i movimenti di ultradestra che fomentano. La direzione di marcia deve essere unitaria, non può esserci ambiguità".

(askanews)


Ultimi Articoli

23 Set, 2021

Coronavirus, oggi 4.061 casi e 63 decessi. Virologi in tv solo se autorizzati

ROMA, 23 set. - "Una buffonata" cosi Andrea Crisanti liquida…
23 Set, 2021

Castellucchio, sfruttamento del lavoro: arrestati due fratelli. Quattro braccianti costretti a vivere tra i rifiuti

CASTELLUCCHIO, 23 set. - Sottopagati, costretti a carichi di…
23 Set, 2021

Cina, la crisi Evergrande fa tremare i mercati mondiali

PECHINO, 23 set. – Nell'estate del 2020 la Banca del popolo…
23 Set, 2021

Suzzara, apre lo Sportello Telematico: basta code agli uffici

SUZZARA, 22 set. - Iscrivere il proprio figlio a scuola,…
23 Set, 2021

Ricerca, in Laos scoperti nei pipistrelli virus simili al Sars-Cov-2

VIENTIANE, 23 set. – I ricercatori dell'Istituto Pasteur hanno…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltà per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Gruppo Zurich - Carra Assicurazioni

Partner

OficinaOCM2 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information