1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Domeinca, 2 Ottobre 12:09:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Industria, a marzo produzione al +37,7% su base annua

Industria5ROMA, 12 mag. – In base ai dati Istat, a marzo l'indice destagionalizzato della produzione industriale è diminuito dello 0,1% rispetto a febbraio. Corretto per gli effetti di calendario l'indice complessivo è aumentato, in termini tendenziali, del 37,7% (i giorni lavorativi di calendario sono stati 23 contro i 22 di marzo 2020).

L'Istat spiega che, in termini tendenziali, l'indice ha registrato "un incremento fortissimo, dovuto al confronto con i livelli eccezionalmente bassi del corrispondente mese dello scorso anno, quando furono adottate le prime misure di chiusura di diverse attività, a causa dell'emergenza sanitaria".

Nella media del primo trimestre il livello della produzione cresce dello 0,9% rispetto ai tre mesi precedenti. A marzo di quest'anno "il livello dell'indice destagionalizzato resta inferiore dell'1,2% rispetto al valore registrato a febbraio 2020, mese precedente l'inizio della pandemia", ha aggiunto l'Istituto di statistica.

L'indice destagionalizzato mensile mostra un aumento congiunturale marcato per l'energia (+1,8%), più contenuto per i beni intermedi (+0,5%) e ancora più ridotto per i beni strumentali (+0,2%); viceversa, diminuisce nel comparto dei beni di consumo (-1,5%).

Incrementi tendenziali molto elevati caratterizzano tutti i comparti: +58,1% per i beni strumentali, +40,8% per i beni intermedi e +28,1%i beni di consumo; più contenuta è la crescita per l'energia (+6,9%).

Tutti i principali settori di attività economica registrano aumenti su base tendenziale, ad esclusione delle attività estrattive che restano invariate. Gli incrementi maggiori riguardano la fabbricazione dei mezzi di trasporto (+102,1%), la fabbricazione di apparecchiature elettriche (+66,4%), la metallurgia e fabbricazione di prodotti in metallo (+59,7%), le altre industrie manifatturiere (+56,6%), la fabbricazione di macchinari (+52,4%) e le industrie tessili, abbigliamento, pelli e accessori (+51%).

(askanews)


Ultimi Articoli

02 Ott, 2022

Salute, campagne vaccinali fondamentali per evitare la 'tempesta perfetta'

ROMA, 2 ott. – Presso la sede della Regione Lazio si è svolto in…
02 Ott, 2022

Smart working, carico di lavoro aumentato per il 28% dei lavoratori

ROMA, 2 ott. – NFON in collaborazione con Statista Q, ha svolto…
01 Ott, 2022

Basket A2, la Staff presenta Thioune e Ross

MANTOVA, 01 ott. - Si è svolta venerdì mattina la conferenza…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltà per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

CineCity Mantova

Partner

OficinaOCM2 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information