Coronavirus, oggi 14.320 casi e 288 decessi. Rezza: 'Pensiamo già alle vaccinazioni 2022-23'

  • Stampa

Italia Coronavirus Mascherine10ROMA, 29 apr. - Il direttore Prevenzione del ministero della Salute, Gianni Rezza, è intervenuto al virtual workshop 'Le vaccinazioni degli anziani in epoca Covid' si è espresso così in merito alle vaccinazioni: "Pensiamo già alle vaccinazioni anti-Covid per il 2022 e 2023".

"Questo virus non è la febbre gialla, non si può pensare ad una somministrazione e basta, ma andrà ripetuta su gran parte della popolazione, Questo virus non andrà via da solo" ha concluso.

Il Ministero della Salute ha pubblicato i dati odierni relativi al contagio da coronavirus: sono 14.320 i nuovi casi su 330.075 tamponi effettuati, con un tasso di positività del 4,3% (+0,4%). Le vittime sono 288 (da inizio pandemia sono state 120.544), 18.088 guariti, -71 terapie intensive, -509 ricoveri.

Le dosi di vaccino somministrate sono in totale 19.060.794.

Secondo i dati della Johns Hopkins University, sono quasi 150 milioni i casi di coronavirus nel mondo (149.242.187). Il che vuol dire che una persona su 50 ha avuto il Covid-19. Aumentano anche le vittime: sono 3.147.016 le persone che hanno perso la vita a causa del virus dall'inizio della pandemia.

 


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information