Coronavirus, oggi 14.761 casi e 342 decessi. De Luca contro governo e Figliuolo: 'Perché continuate a dormire in piedi'

  • Stampa

DeLucaVincenzo2ROMA, 23 apr. - Vincenzo De Luca contro il governo e conto il commissario all'emergenza covid, il generale Francesco Paolo Figliuolo: "Il governo avrebbe dovuto fare una cosa che non fa, cioè approvvigionarsi di vaccini aggiuntivi. Ripeto la mia domanda al governo e al commissario: perché continuate a dormire in piedi e non chiedete ad Aifa di valutare gli altri vaccini disponibili ?".

"Mi riferisco a Sputnik che potrebbe essere acquistato, oltre che dalla Regione Campania dal governo italiano, in milioni di dosi da distribuire alle categorie economiche", ha detto il presidente della Campania. "Al commissario di governo mi permetto di consigliare di andare in giro per l'Italia in abiti civili", ha aggiunto De Luca.

L'indice Rt nazionale di contagio del Coronavirus in Italia scende ancora e raggiunge quota 0,81 rispetto allo 0,85 della scorsa settimana. È quanto emerge, secondo quanto si apprende, dall'ultimo monitoraggio settimanale del Ministero della Salute-Iss sull'andamento dell'epidemia per il periodo 12-18 aprile.

Sono 14.761 i positivi al test del coronavirus in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 13.844. Sono invece 342 le vittime in un giorno (ieri 360). In totale i casi dall'inizio dell'epidemia sono 3.935.703, i morti 118.699. Gli attualmente positivi sono 465.543 (-6653 rispetto a ieri), i guariti e dimessi 3.351.461 (+21.069).

Con 315.700 tamponi il tasso di positività è del 4,7%, in salita rispetto al 4,4% di ieri. Diminuisce la pressione sulle strutture ospedaliere: i ricoverati con sintomi sono 21.440, con un decremento di 654 unità rispetto a ieri, i pazienti in terapia intensiva 2979, meno 42 rispetto a ieri (153 gli ingressi del giorno contro i 174 di ieri).

 

 

 

 

 

 


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information