Rocco Casalino: 'Per 2 milioni lavorerei per Berlusconi, mai con Renzi'

  • Stampa

RoccoCasalino2 conConteROMA, 01 feb. – Rocco Casalino, ex portavoce di Giuseppe Conte, ha dichiarato che farebbe il portavoce di Silvio Berlusconi, ma solo per due milioni di euro, mentre non lavorerebbe mai per Matteo Renzi.

"Per 2 (milioni) ci vado, perché l'immagine pubblica di Berlusconi si può recuperare. Ma non lo farei mai per Matteo Renzi, per nessuna cifra. Non mi sentirei moralmente di prendere i soldi, perché la sua immagine pubblica è irrecuperabile" ha detto Casalino, intervistato dall'inviato di Striscia la notizia per una puntata che andrà in onda stasera alle 20.35 su Canale 5.

"Renzi dopo quello che ha fatto dovrebbe sparire dalla vita politica per l'eternità" ha proseguito Casalino.

L'ex concorrente del Grande Fratello ha anche colto l'occasione per presentare il suo libro autobiografico, il Portavoce (Piemme): "Ha venduto più di Obama. Sono più in alto in classifica", ha detto.

(askanews)


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information