1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Domeinca, 17 Gennaio 1:09:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Pandemia, Cts: 'No a spostamenti e vacanze. Tutti in classe il 7 gennaio'

Italia Coronavirus Mascherine6ROMA, 2 dic. – "Lasciare aperti gli impianti sciistici per riempire hotel e case di montagna mi sembra un azzardo se davvero vogliamo riuscire a contenere l'epidemia. I dati sono in miglioramento ma abbiamo ancora importanti numeri giornalieri di contagiati e di decessi tanto che l'Rt nazionale è ancora superiore a 1" ha detto Fabio Ciciliano, segretario del Comitato Tecnico Scientifico (Cts).

"Bisogna cercare – ha detto in un'intervista al Corriere della Sera– di gestire l'intera partita in sede europea. In ogni caso per tutelare il Paese da nuovi contagi si dovrà prevedere un periodo di quarantena per i vacanzieri che rientrano. Questo certamente scoraggerà molti dal partire".

Sull'eventualità di aprire i ristoranti a Natale e Santo Stefano "si potrebbero considerare le indicazioni del Cts quando ha suggerito di aprirli nei giorni festivi e la domenica a pranzo, anche per prevenire aggregazioni familiari nelle case che sarebbero poco controllate".

"La scelta – ha spiegato Ciciliano – di fermare l'attività alle 18 e vietare gli spostamenti alle 22 serve ad evitare ogni possibile assembramento. Credo sia ancora necessario, così come è indispensabile l'incessante lavoro delle forze dell'ordine per la verifica sull'osservanza delle regole. Anche perché serve a tutelare chi le regole le rispetta".

Niente deroghe sugli spostamenti? "Se metto da parte per un momento l'aspetto squisitamente tecnico – ha spiegato ancora il segretraio del Cts – penso alle famiglie spaccate dalla distanza dei figli lontani per motivi di lavoro o di studio come possano vivere da sole proprio il periodo natalizio che magari è l'unico momento dell'anno che hanno per incontrarsi. Oppure ai nostri vecchi, i genitori che vivono da soli tutto l'anno per non gravare sulle famiglie e si ritroveranno così anche a Natale".

"Indossiamo sempre la mascherina quando non si mangia. Teniamo i bambini in tavoli separati dagli anziani" ha aggiunto.

Le scuole apriranno il 7 gennaio? "È il primo obbligo morale di un Paese moderno ed evoluto. Mi auguro – ha detto ancora – che tutte le istituzioni coinvolte a tutti i livelli e per tutti gli aspetti, finalmente decidano di risolvere una volta e per sempre la questione, magari impiegando il periodo delle vacanze di Natale per risolvere le principali criticità". "Tutti possono e devono partecipare a un piano straordinario – ha concluso Ciciliano – che il Paese deve poter offrire alla scuola, magari proprio approfittando di questa epocale contingenza epidemica. Se lasciato solo, il ministero dell'istruzione non potrà mai farcela".

(askanews)


Ultimi Articoli

17 Gen, 2021

Coronavirus, Miozzo (Cts): 'Misure indispensabili ancora per qualche mese. Preoccupato per la situazione politica'

ROMA, 17 gen. – "In questi mesi abbiamo usato una metafora…
17 Gen, 2021

Calcio Serie C, il Mantova spinge ma non trova la rete. Finisce 0 a 0 al Martelli con la Triestina

MANTOVA, 17 gen. - Finisce a reti inviolate la gara fra Mantova…
17 Gen, 2021

Pandemia, esperti di Oxford: 'Nel 2021 molte varianti del virus'

LONDRA, 17 gen. – Gli scienziati del Gruppo Vaccini di Oxford…
17 Gen, 2021

Coronavirus, Fondazione Gimbe: 'Risalgono le curve. Regioni a colori con modesti risultati, serve il lockdown'

ROMA, 17 gen. – L'ultimo monitoraggio indipendente della…
16 Gen, 2021

Coronavirus, oggi in Italia 475 decessi e 16.310 nuovi casi. Il totale vaccinati sale a 1.059.294

ROMA, 16 gen. – Oggi in Italia si registrano 16.310 (+164…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltà per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Partner

OficinaOCM2 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Sport media

CalcioA5 Mantova1
Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information