Usa, Trump all'attacco: 'Ci riprenderemo l'America'

  • Stampa

TrumpDonald4NEW YORK, 29 giu. – L'ex presidente Usa, Donald Trump, è tornato sabato sulla scena politica con il primo grande comizio dopo l'uscita dalla Casa Bianca e lo ha fatto negando la sconfitta elettorale, accusando il suo successore Joe Biden di avere accumulato fallimenti su tutti i fronti e promettendo ai suoi elettori il ritorno da Commander in Chief nel 2024.

"Riconquisteremo Camera e Senato" e poi la presidenza, ovvero "vinceremo nel 2022 e nel 2024". Il nuovo presidente democratico "sta distruggendo la nazione", ha detto durante un grande raduno fuori Cleveland, in Ohio, "ci riprenderemo l'America".

Cappellino rosso, cravatta in tono abbinato, l'ex presidente Usa messo al bando dai social network ha parlato per un'ora e mezza, trasformando un comizio a sostegno di un suo ex collaboratore, Max Miller (che sfida alle primarie Anthony Gonzalez, uno dei 10 repubblicani che hanno votato per il suo impeachment dopo l'assalto al Campidoglio del 6 gennaio) in un grande raduno MAGA: Make America Great Again. Trump ha elogiato Miller come "un incredibile patriota", ma ha dedicato gran parte del comizio alle accuse di brogli elettorali a suo danno nel 2020, e a lanciare de facto la propria candidatura per il 2024. . Le presidenziali dello scorso novembre "sono state la truffa e il crimine del secolo", ha scandito l'ex presidente davanti a una grande folla che gli ha fatto eco, in un boato: "Trump ha vinto!" e "Abbiamo vinto le elezioni ".

"Quando ho lasciato il mio incarico abbiamo passato alla nuova amministrazione il confine più sicuro che il nostro Paese abbia mai conosciuto", ha sostenuto, attaccando Biden sulla questione degli immigrati. "Ci sono milioni di persone che entrano in questo paese, non abbiamo idea di chi siano". Il nuovo presidente è stato poi accusato da Trump di avere indebolito i militari: "i nostri nemici stanno a guardare e ridono".

(askanews)


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information