1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Sabato, 24 Luglio 6:07:am

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Bce, trend fortemente espansivo nonostante l'inflazione

BCE3ROMA, 12 giu. – La Banca centrale europea (BCE) ha mantenuto il trend fortemente espansivo della politica monetaria, mentre se da un lato ha rivisto in meglio le previsioni di ripresa economica sul biennio in corso, dall'altro ha ribadito la valutazione sulla natura transitoria, e destinata a rientrare, si prevede, più avanti, dell'attuale fase di accelerazione inflazionistica.

In particolare, la Bce ha confermato a 1.850 miliardi di euro il piano di acquisti di titoli anticrisi Pepp, deciso contro l'emergenza pandemica, così come la scadenza attualmente fissata a fine marzo 2022.

L'istituzione monetaria ha altresì ribadito che se dovesse riuscire a perseguire i suoi obiettivi senza dover spendere tutta la dotazione del Pepp non sarà necessario usarla tutta, ma che al tempo stesso se si rendesse necessario "ricalibrare" il piano, ad esempio aumentandolo o prolungandolo, sarà pronta a procedere. Un approccio flessibile, quindi.

"Abbiamo passato molto tempo a discutere le previsioni – ha riferito la presidente Christine Lagarde al termine del Consiglio direttivo – sintetizzerei la riunione con le parole 'mano ferma'".

Intanto ha pubblicato le previsioni aggiornate dei tecnici sull'economia. Sul Pil ora stimano un più 4,6% quest'anno nell'area euro e un più 4,7% nel 2022, mentre nel 2023 l'espansione proseguire ma normalizzandosi al più 2,1%.

Sul nodo dell'inflazione, che da alcuni mesi ha ripreso a risalire sospinta dai rincari sulle materie prime e dalle strozzature sulle forniture globali causate dai lockdown i tecnici di Francoforte stimano un aumento all'1,9% quest'anno, ma poi un calmieramento all'1,5% nel 2022 e all'1,4% nel 2023, quindi di nuovo al di sotto degli obiettivi della stessa Bce.

Le decisioni, sostanzialmente in linea con le attese, non sembrano aver avuto effetti di rilievo sui mercati. Nel pomeriggio l'euro mantiene una dinamica di legger rialzo a 1,2182 dollari, mentre le Borse europee hanno proseguito con lievi apprezzamenti. Dopo i calmieramenti di ieri, i rendimenti dei Btp decennali si attestano stabili allo 0,81% mentre lo spread, il differenziale rispetto ai tassi dei Bund tedeschi equivalenti segna 104 punti base.

(askanews)


Ultimi Articoli

24 Lug, 2021

Ambiente, al via progetto italiano per decarbonizzazione dell'industria del vetro con l'idrogeno

MILANO, 24 lug. – E' partito il progetto italiano per la…
24 Lug, 2021

Pandemia, Draghi: 'Gli italiani si vaccinino, il Green Pass non è un arbitrio'

ROMA, 24 lug. – Per il presidente del Consiglio, Mario Draghi,…
23 Lug, 2021

Covid, in provincia di Mantova altri 41 casi. In Lombardia 691 contagi e tasso di positività che sale all'1,91%

MANTOVA, 23 lug. - Sono 41 i nuovi casi di covid registrati oggi…
23 Lug, 2021

La Nazionale Italiana maschile di Pallavolo a Mantova in preparazione dei campionati europei di settembre

MANTOVA, 23 lug. – Una bella notizia e una manifestazione di…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltà per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

Partner

OficinaOCM2 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Sport media

Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information