Pandemia, in Giappone nuovo stato di emergenza. In India contagi record: 332.730 in un giorno

  • Stampa

Giappone Coronavirus Mascherine2TOKYO, 24 apr. - In giappone crescono i contagi e il governo ha emanato un nuovo stato di emergenza. Il provvedimento entrerà in vigore a partire da domenica, fino all'11 maggio.

"Dobbiamo adottare decisioni estreme per tenere sotto controllo la diffusione del coronavirus nel periodo cruciale delle prossime settimane", ha dichiarato il premier Yoshihide Suga al termine della riunione con la commissione di esperti medici.

Oltre alla capitale, le nuove misure riguarderanno le prefetture di Osaka, Kyoto e Hyogo, o ovest dell'arcipelago, proprio in anticipazione delle festività della "Golden week", il lungo periodo di vacanza a inizio di maggio durante il quale generalmente la popolazione si sposta in massa. Le misure consentono ai governatori di chiedere alle attività commerciali, nello specifico bar e ristoranti, di anticipare l'orario di chiusura serale alle 20, i trasporti pubblici ridurranno le corse notturne durante i giorni festivi, e sarà previsto inoltre un ridimensionamento degli spettatori agli eventi sportivi. Chiuderanno completamente invece i maggiori grandi magazzini, i karaoke, e i locali che servono esclusivamente alcool.

Nuovo record mondiale di casi di coronavirus in India. Ieri sono stati registrati 332.730 contagi, portando il totale a oltre 16 milioni. È il secondo giorno consecutivo che l'India registra questo primato: ieri i casi erano stati poco meno di 315mila. Le vittime delle ultime 24 ore sono 2.263, per un totale dall'inizio della pandemia di 186.920 morti.


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information