Usa, surplus di 300 milioni vaccini anti Covid. Danimarca propone Astrazeneca ai paesi poveri

  • Stampa

USA Coronavirus Mascherine3WASHINGTON, 18 apr. - Gli Usa avranno probabilmente un surplus di "almeno 300 milioni di dosi" di vaccini anti Covid entro fine luglio.

A dare la notizia è stato per primo il Washington Post citando un rapporto del Duke Global Health Innovation Center.

Le nuove stime arrivano mentre salgono le pressioni su Biden per un'equa distribuzione vaccinale nel mondo. Oxfam ha diffuso una lettera aperta in cui oltre 100 ex capi di Stato e premi Nobel gli chiedono di cancellare le norme sulla proprietà intellettuale sui vaccini e "mettere il diritto collettivo alla sicurezza per tutti davanti ai monopoli commerciali di pochi".

La Danimarca "è pronta o sta già esaminando opzioni per condividere i vaccini anti-Covid AstraZeneca con altri Paesi" in un'ottica di supporto a quelli più poveri. Lo ha detto il direttore regionale dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) per l'Europa, Hans Kluge.

 


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information