Pandemia, in India 100 milioni di vaccini in 85 giorni ma i contagi crescono

  • Stampa

Italia Coronavirus Vaccino2NUOVA DELHI, 12 apr. – L'India ha dichiarato di essere il Paese "più veloce al mondo" nella somministrazine dei vaccini con oltre 100 milioni di dosi in 85 giorni.

"Gli Stati Uniti ad esempio hanno impiegato 89 giorni per raggiungere lo stesso target e la Cina 102", ha dichiarato il ministero della Salute indiano.

Il Paese, però, sta lottando con una forte ondata di contagi con oltre 150mila casi e 800 morti in un giorno. Diversi stati hanno detto di essere a corto di vaccini ma il governo centrale ha dichiarato di avere 40 milioni di dosi nei magazzini.

L'obiettivo è la vaccinazione di 250 milioni di persone entro luglio. Sono vaccinabili tutti gli adulti sopra i 45 anni.

(askanews)


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information