Gerusalemme, riaperto il Santo Sepolcro. La Spagna riapre ai turisti da luglio

  • Stampa

Israele Gerusalemme BasilicaDelSantoSepolcro1GERUSALEMME, 25 mag. - La Chiesa del Santo Sepolcro di Gerusalemme ha aperto ieri dopo due mesi di chiusura per l'emergenza coronavirus.

I leader delle tre confessioni che condividono il sito hanno reso noto che l'ingresso sarà limitato a 50 persone alla volta. I visitatori devono indossare la mascherina e mantenere una distanza di 2 metri. Dovrebbero anche evitare di toccare o baciare pietre e altri oggetti nel luogo sacro.

La Spagna ha confermato che riaprirà ai turisti da luglio"Incoraggio gli spagnoli a pianificare le loro vacanze adesso. Inoltre, a partire da luglio, riprenderà l'ingresso dei turisti stranieri in Spagna in condizioni di sicurezza" ha detto il premier spagnolo Pedro Sanchez in una conferenza stampa sulle fasi di riaperture del Paese dall'emergenza coronavirus.

"Garantiremo che i turisti non corrano alcun rischio e che non ci portino alcun rischio. Non c'è contrasto tra salute e affari" ha concluso il premier spagnolo.

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information