1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Sabato, 19 Settembre 11:52:pm

Seguici su:

FacebookTwitterYoutube

Una serie, un libro e una canzone: oggi parliamo d'estate, fra tormentoni e film appiccicosi

film UnSaccoBello1Eccoci all'ultima uscita prima delle tanto agognate ferie, e quale migliore argomento per chiudere se non l'estate italiana?

Le spiagge infinite della riviera romagnola, il cornetto cinque stelle Sammontana, la pelle bruciata dal sole, le Superga bianche, le partite a beach volley e le birrette in spiaggia: se penso all'estate e alle giornate di mare mi si configura davanti agli occhi questa sequenza.

I TORMENTONI. Ogni anno, in questo periodo, veniamo puntualmente sommersi dai cosiddetti "tormentoni estivi", esistono artisti che sembra vengano scongelati in questi mesi appositamente per produrre hit, mentre durante il resto dell'anno nessuno li vede o li sente. Nemmeno il Covid, ahimè, è riuscito a risparmiarci questa tortura, i vari ritornelli mainstream che invadono le radio, "Ho voglia di fare tardi la sera / karaoke Guantanamera", "Scriverò di amarti sulle note di un iPhone / fisso la parete tanto non ti chiamerò neanche stasera / non vale la pena / è agosto ma si gela", "Non temo più le onde / sto già in alto mare / se mi dai solo un goccio che rimando a fare / ti dico ok una volta / poi dico che è finita / ma dopo questa notte nulla è come prima" e infine "La notte mi parli piano / la isla è lontana, che importa se / tu mi fai cantare / ti giuro non ho più bisogno di niente". Avete fatto caso che tutti i ritornelli parlano della notte? Fantasia a parte, mi piacerebbe darvi un'alternativa di estate italiana un po' meno commerciale, con musica, libri e film più di nicchia.

LE CANZONI. Partiamo dalla musica, visto che l'argomento è già bello caldo. "Cerco l'estate" e "Compro oro" dei Viito mi fanno sempre sentire il profumo del mare, "Tommaso" di Fulminacci porta a galla quegli amori estivi un po' fugaci, "Portovenere" dei Canova è da cantare sulla strada per la discoteca, "L'altro mondo" di Cosmo, una festa in spiaggia con gli occhiali da sole e il mojito, "Oi Marì" di Liberato, e siamo subito su una barca nel mare di Capri.

I FILM. Da grande fan di Verdone, e da nostalgica degli anni '80, non posso esimermi dall'omaggiare quei due capolavori che sono "Un sacco bello", suo esordio come regista, e "Bianco, rosso e verdone", entrambi ambientati nella calura estiva, che si appiccica addosso solo guardando lo schermo della tv. "Chiamami col tuo nome" è più attuale (2017) ma sempre ambientato in quella decade, la calda estate cremasca del 1983 è infatti lo sfondo delle vicende narrate. Sempre consigliato anche un rewatch dei meravigliosi "Sapore di mare" e "Vacanze romane".

I LIBRI. I Baustelle cantano "In ogni morte trovo che un po' di estate in fondo c'è", e proprio per questa frase che ho sempre pensato abbia un fondo di verità, segnalo "Tu sei il male" di Roberto Costantini, primo libro della "Trilogia del male". È un giallo che si sviluppa tra l'estate del 1982 e quella del 2006 sullo sfondo di un'Italia vincitrice dei mondiali. Elisa Sordi, giovane impiegata di una società immobiliare del Vaticano, scompare nel nulla, e le indagini, nonostante il ritrovamento del corpo, rimangono insolute. 14 anni dopo la madre di Elisa si suicida, e il commissario Balistreri, a cui all'epoca era stato affidato il caso, riapre l'inchiesta portando alla luce terribili segreti. Più spensierato è invece "Puerto Escondido" di Pino Cacucci, da cui è stato tratto l'omonimo film di Salvatores. La fuga del protagonista, perseguitato da un commissario di polizia che lo considera un testimone da eliminare, inizia a Bologna e termina sotto il sole del Messico, passando per l'isola d'Elba e la Spagna. Tragicomico e divertente, perfetto da leggere sotto l'ombrellone. Ci vediamo tra un mese, buona estate italiana!

Isabella Benaglia

Powered by Bullraider.com


Ultimi Articoli

19 Set, 2020

Eventi sportivi, da oggi ok all'ingresso del pubblico. Nuova ordinanza di regione Lombardia

MANTOVA, 19 set. - A decorrere da oggi, sabato 19 settembre…
19 Set, 2020

A Casatico di Marcaria il concerto dell'organista Javier Artigas Pina

MARCARIA, 19 set. - Tra i mesi di settembre ed ottobre la…
19 Set, 2020

Report Covid: contagi in aumento e sale età media. A dirlo rapporto Iss-Ministero Salute

ROMA, 19 set. - "Si conferma un aumento nei nuovi casi di…

AIUTA L'Altra Mantova

Da giorni stiamo lavorando senza sosta e tra mille difficoltà per garantire un'informazione aggiornata e sempre precisa sull'emergenza covid-19.
Abbiamo bisogno del vostro sostegno. Un piccolo contributo che per noi è molto importante.
Grazie

CineCity Mantova

Partner

OficinaOcm1 Dedicated
IlNotturno1 Dedicated

Sport media

CalcioA5 Mantova1
Calcio Mantova1911 1
Basket Sting1

Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information