Perché gli italiani sono così attratti dal poker online?

  • Stampa

CasinoOnline1Nel corso degli ultimi anni si è verificata una vera e propria trasformazione per quel che riguarda la maggior parte degli ambiti della nostra vita: dagli aspetti più importanti (anche lavorativi e professionali) a quelli che potremmo definire accessori, tutti sono stati travolti dall'innovazione tecnologica.

Nella sostanza è avvenuta una sorta di trasposizione dal mondo fisico ad un suo "gemello" virtuale.

Questo processo ha coinvolto anche le passioni e i passatempi della popolazione, italiana e non soltanto. Restando però tra i confini nazionali, è innegabile come il gioco d'azzardo sia da sempre una delle attività predilette dagli italiani per occupare il tempo libero. Anche il settore delle scommesse è stato traslato online però, e sta godendo di una popolarità incredibile.

I siti di scommesse sul web che operano nella legalità e garantiscono una buona sicurezza, come per esempio casinosicurionline.net, sono oggi sempre di più e registrano numeri mai toccati in precedenza. In particolare, sembra essere uno il gioco prediletto dalla maggior parte degli utenti: il Poker.

Italiani attratti dal poker: perché?

Questo gioco è infatti ai primi posti in tutte le speciali classifiche del settore, e si conferma l'attività più apprezzata anche "da remoto" e quindi nel mondo virtuale. L'ascesa del Poker non è certo una novità in termini generali, tanto che esso ha finito per diventare un vero e proprio simbolo del gioco d'azzardo a livello globale nel corso degli anni, già dal punto di vista del gaming fisico.

Nei luoghi adibiti alle attività di scommesse, è di certo il Poker quella più gettonata e richiesta dagli utenti. E questa passione per il gioco che presenta radici tanto profonde quanto differenziate (esistono infatti parecchie variabili dell'originale, dal Taxas Hold'em al Pai Gow) si è confermata anche a livello virtuale. Ma nel concreto quali possono essere le ragioni alla base di questa popolarità?

È difficile trovare una motivazione univoca che ci aiuti a trovare una risposta a questo quesito. Sicuramente la notorietà e l'apprezzamento di cui il Poker godeva in termini storici, già precedentemente alla nascita del gioco online, l'ha aiutato fortemente ad adattarsi a questa nuova realtà. A parte alcune sporadiche eccezioni infatti gli utenti virtuali sembrano confermare le preferenze che esistono ancora oggi nel campo fisico.

Per il resto le motivazioni potrebbero essere appunto la citata varietà di possibili alternative a cui giocare, che conferisce a questo gioco una pelle sempre nuova e differente pur restando di base il medesimo insieme di principi, e la possibilità di vincita relativamente diffusa, per giocatori di livello ovviamente. Oltre all'immersività ed al coinvolgimento che il Poker sa regalare: esistono infatti ben pochi altri giochi in grado di tenere gli utenti – fisici o virtuali – incollati al campo ai suoi stessi livelli.

Gli altri giochi online più popolari

Al di là del Poker possiamo notare come in generale, come dicevamo, i gusti medi dell'utenza online rispecchino quelli del settore reale e storico. Gli apprezzamenti maggiori vanno sempre e comunque ai giochi di carte o alla Roulette. Per quanto riguarda il primo campo, oltre a tutte le varianti del Poker grande spazio lo occupa il Black Jack; nel il secondo settore invece è molto apprezzata la Ruota della Fortuna.

Da segnalare è anche il numero di utenti che viene registrato quotidianamente anche per quel che riguarda le Slot Machines, mentre il Bingo sembra costituire l'unica vera eccezione per questo ambito: un'altra icona del settore che però dal punto di vista del gaming fisico ha ormai perso la sua celebrità e sembra essere privo di attrattiva, e che al contrario sul web riscuote ancora un enorme successo.

(informazione commerciale)

Powered by Bullraider.com


Questo sito utilizza cookie di terze parti (leggere la pagina informativa per approfondimento). Continuando con la navigazione si accetta il loro uso. Per informazioni dettagliate sulla normativa dei cookies, leggi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.

EU Cookie Directive Module Information